Come coltivare l'iris, come prendersi cura di questo fiore bello e profumato

Ecco a voi l'iris, una pianta davvero molto interessante, profumata e bella, che non ha bisogno di moltissime attenzioni: si tratta di una pianta che ha bisogno di poche cure.

piantare iris

L’iris è un fiore assolutamente elegante, femminile, molto chic. Ma non è solamente bello da vedere, ma anche molto profumato, per dare alla nostra casa o il nostro giardino una fragranza assolutamente unica. E poi per prendersi cura di questa pianta non bisogna essere Edward mani di forbice: bastano pochi e piccoli accorgimenti per avere una pianta da fare invidia ai nostri vicini. Ovviamente tra le tante specie proposte, meglio scegliere quella più ideale alle temperature che ci sono nella nostra città. Meglio informarsi quando andiamo a comprare i bulbi.

Per prenderci cura di questo tipo di piante, sappiate che avrete bisogno di una zona soleggiata o a mezza ombra. Il terreno deve essere fresco, mentre la tipologia non ha importanza: si adatta abbastanza bene.
 
Solamente di inverno, se le temperature si abbassano troppo, dovrete avere l’accortezza di coprire il terreno con torba e foglie, per proteggere i bulbi.

Parole di Patrizia Chimera

Patrizia Chimera è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2011 al 2017, occupandosi principalmente di tempo libero, tematiche relative alla maternità e alla vita familiare, casa e fai da te.