Skincare estiva: come cambia e quali sono i Beauty Essentials

Prendersi cura della propria pelle (anche) in estate è fondamentale, ma il tutto pare destare piccoli dubbi e perplessità. Niente che con i giusti consigli non si possa risolvere! Di seguito i must-have da inserire nella propria rinfrescante skincare routine a prova di afa.

Skincare estiva: come cambia e quali sono i Beauty Essentials

Foto Instagram @maryphillips

Se nei mesi invernali la cute è bersagliata dal vento gelido e dalle temperature rigide che li contraddistinguono, nemmeno l’estate pare purtroppo essere dalla sua parte: la produzione di sebo aumenta come per magia, ed occorre sopperire alla massiva perdita d’acqua derivata dall’abbondante sudorazione. Afa e caldo rovente, poi, certo non incoraggiano a sperimentare particolari, elaborati trattamenti. A meno che questi non rechino sollievo e freschezza!

Salute della pelle vuole che a nuova stagione corrispondano nuove abitudini e, di conseguenza, una nuova skincare routine! Una volta individuata la regola generale che traccia le linee guida del come truccarsi in estate, si dà il caso che la stessa valga anche per quanto concerne quest’ultima: la parola d’ordine? Ovviamente leggerezza.

All’inevitabile alleggerirsi di abbigliamento e fondotinta, anche la texture di detergenti e creme si fa più impalpabile. I prediletti? Mousse schiumogene, creme idratanti viso e maschere dalle formule rinfrescanti. Scopriamo insieme alcuni Beauty Essentials per affrontare la stagione estiva a “cuor leggero”, e non solo!

Astra Skin: mousse purificante delicata

Formulata con il 97% di ingredienti di origine naturale, la mousse detergente di Astra gode dei benefici di acido ialuronico ed estratto di mirtillo, i quali concorrono a rafforzare la difesa cutanea dai radicali liberi grazie all’azione antiossidante e, inoltre, lenitiva sulla pelle. Nonostante sia definita purificante essa risulta particolarmente delicata, adatta perciò anche a pelle sensibile.

Avène: acqua termale multiuso

Lenitiva e rinfrescante, l’acqua termale di Avène è un autentico must-have per la stagione, rientrando per di più nella lista di quegli utilissimi prodotti multiuso perfetti da infilare in valigia: essa può essere utilizzata in seguito alla detersione per un’istantanea sensazione di benessere, in preparazione a trattamenti viso al fine di intensificarne l’efficacia ma anche per lenire la pelle arrossata dal sole a fine giornata, inoltre rinfrescandola.

Clinique Moisture Surge

Tra le più amate di sempre, la crema viso Clinique Moisture Surge rimpolpa la pelle con un’idratazione profonda eppure senza appesantirla, grazie alla sua texutre ultra leggera data da acido ialuronico ed aloe vera.

The Ordinary: peeling all’acido mandelico

Ultimo ma non per importanza, al fine di preparare la pelle al sole e eliminare le macchie, un validissimo alleato da inserire nella propria skincare estiva è senz’altro l’acido mandelico: applicando un’esfoliazione particolarmente delicata è indicato ad ogni tipo di pelle e, non essendo fotosensibilizzante, si dimostra essere un vero toccasana in questo periodo!

Parole di Sara Iaccino