Come abbronzarsi velocemente: metodi naturali e prodotti da usare

Come abbronzarsi velocemente? Seguendo una dieta a base di alimenti amici dell'abbronzatura, usando integratori di betacarotene o usando prodotti cosmetici stimolatori della melanina!

Ragazze abbronzate in piscina

Foto Pexels | Los Muertos Crew

Finalmente è tempo di vacanze, ma non tutti hanno la possibilità di andare al mare o esporsi al sole per un periodo di tempo prolungato. Allora come fare per abbronzarsi velocemente? E soprattutto, come fare in modo che l’abbronzatura sia uniforme e duratura? Basta seguire una dieta ricca di frutta e verdura e fare ricorso a prodotti cosmetici o integratori alimentari abbronzanti che possano darci una mano a realizzare il nostro desiderio di tintarella veloce.

Ragazza al mare con anguria
Foto Pexels | Scott Webb

Abbronzarsi velocemente: metodi naturali e prodotti specifici

Per abbronzarsi velocemente si può ricorrere ad accortezze particolari in ambito alimentare oppure regalarsi una skincare volta a stimolare la produzione di melanina, responsabile dell’abbronzatura, e a conservare l’abbronzatura una volta raggiunto il risultato sperato. Ecco alcuni consigli da seguire!

Seguire un’alimentazione ricca di frutta e verdura di stagione

Tra la frutta e la verdura esistono i cosiddetti alimenti amici dell’abbronzatura. Altri, invece, sono cibi antiossidanti che ci aiutano non solo ad ottenere un’abbronzatura migliore, ma anche a contrastare i radicali liberi. Alcuni esempi sono carote, albicocche, melone, pesche, anguria, fragole, ciliegie: tutti frutti rossi o aranciati particolarmente ricchi di carotene e vitamine A ed E. E non dimentichiamoci di peperoni, pomodori, radicchio, sedano e lattuga: verdure anch’esse amiche dell’abbronzatura.

Frutta abbronzante
Foto Pixabay | Pasja 1000

Usare integratori abbronzanti

Preparare la pelle a un’abbronzatura veloce è possibile, soprattutto facendo ricorso agli integratori abbronzanti. Tali presidi parafarmaceutici, infatti, se assunti già da un mese prima dell’esposizione al sole, aiutano la produzione di melanociti. E più sono i melanociti, maggiore sarà la risposta della melanina. Tra gli integratori più famosi vi sono quelli a base di betacarotene, oppure i più innovativi integratori a base di rame.

Usare prodotti intensificatori dell’abbronzatura

Esistono prodotti cosmetici in grado di attivare e intensificare la produzione di melanina. La melanina, che è il pigmento scuro che la pelle usa per auto proteggersi dai raggi solari, può essere stimolata applicando su viso e corpo gli acceleratori d’abbronzatura. Tali prodotti sono inoltre in grado di bloccare la formazione di radicali liberi poiché, proprio come i migliori integratori abbronzanti, contengono sostanze antiossidanti. La cosa migliore è iniziare a usare questi prodotti già qualche giorno prima di esporsi al sole.

Esfoliare viso e corpo

Prima di esporsi al sole è bene regalarsi un peeling chimico o meccanico per eliminare tutte le cellule morte. Così facendo riusciremo ad esporre al sole uno strato di pelle nuova e inoltre ritarderemo di qualche giorno il processo di rinnovamento cellulare. Un ottimo modo per conservare l’abbronzatura più a lungo!

Consigli utili per un’abbronzatura sana e veloce

Ciò che è bene ricordare in ogni caso è che i raggi UV possono essere molto dannosi per la nostra pelle e la nostra salute. Oltre a provocare rughe e invecchiamento della pelle, infatti, possono portare a conseguenze più gravi come eritemi o, addirittura, tumori della pelle. Per esporsi al sole in sicurezza, dunque, non si deve mai dimenticare di applicare una crema solare, di mantenersi idratati e di evitare le ore più calde. Proprio come quando eravamo bambini!