Cinemamme: cinema per le mamme che allattano

Nasce Cinemamme, un'iniziativa dedicata a tutte le mamme in fase di allattamento, che non vogliono perdere la propria passione per il cinema. Una sala cinematografica sarà messa a disposizione delle neomamme, con fasciatoi, scaldabiberon, luci soffuse e suoni bassi, in modo da favorire l'allattamento e il rilassamento di madri e piccoli.

Cinemamme

Chissà quante mamme vorrebbero godersi una serata al cinema, ma sono divorate dai sensi di colpa a lasciare il proprio piccolo a casa! Per questo nasce a Roma, Cinemamme, un’iniziativa rivolta alle donne che allattano e vogliono coltivare la passione per il grande schermo portando con sè il neonato.
L’iniziativa è lanciata da Città delle mamme, in collaborazione con il Municipio VI e l’Asl Roma, e partirà dal 6 marzo.
Tutti i venerdì mattina alle 11.30 per otto settimane, a soli 3 euro, le mamme in allattamento potranno assistere, insieme ai piccoli, alla proiezione dei film di prima visione in programmazione, ma con una proiezione a misura di neomamme e bebè. Ciò significa luci soffuse, audio basso, cibi per i piccoli e possibilità di posizionare le carrozzine in una zona riparata.
 
I neonati potranno riposare tranquillamente grazie a questi piccoli accorgimenti. Non mancano uno spazio per il fasciatoio, con pannolini e salviette e un servizio di scaldabiberon.
 
L’idea nasce dalla considerazione che a scegliere l’allattamento al seno è circa l’80% delle mamme, e che per permettere le migliori condizioni per nutrire il bambino è necessario che la mamma sia rilassata, e quale occasione migliore del cinema? L’importante è che l’ambiente sia igienico e non ci siano rischi per il piccolo, per questo Cinemamme ha pensato proprio a tutto!
 
Foto:
Ausilium
notebookitalia
mammaimperfetta

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.