Cincinnati festeggia Natale in anticipo per il piccolo Brody: ha 2 anni e solo un mese di vita

Un'intera città si è messa in moto per rendere gli ultimi giorni del piccolo su questa terra indimenticabili

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 14 settembre 2018

Cincinnati festeggia Natale in anticipo per il piccolo Brody: ha 2 anni e solo un mese di vita
Foto: Pixabay

Brody Allen è un bambino di appena 2 anni, ma per lui il tempo su questa terra è agli sgoccioli: lo scorso agosto i medici gli hanno diagnosticato un cancro al cervello e un altro alla spina dorsale. La prognosi è stata sin da subito infausta: due mesi di vita. Brody non ci sarà il prossimo Natale, così la sua città, Cincinnati, negli Stati Uniti, è pronta per festeggiare ora.

Dal drammatico giorno della prognosi, la famiglia di Brody sta impiegando ogni sua risorsa per regalare al piccolo giorni indimenticabili, ricordi che possano rimanere ancorati alla sua anima, quando lascerà il corpo.

Anche l’intera comunità si è attivata per rendere il più possibile felice il piccolo Brody: in città è tutto pronto, alberi addobbati, luminarie sulle strade e sulle case. Per lui un’intera comunità ha spostato avanti le lancette dell’orologio fino al 25 dicembre. Molte persone stanno già inviando regali e cartoline al bambino, cosicché possa vivere un Natale che valga per tutti quelli che non potrà trascorrere.

‘Brody non si rende conto della gravità della sua malattia, è troppo piccolo, è felice e si sta godendo quel poco che resta della sua vita’, ha raccontato il padre a LadBibleI. Non sapendo con certezza quanti giorni rimangano a Brody, la famiglia ha lanciato su GoFundMe una raccolta fondi per raccogliere denaro utile a pagare i costosi trattamenti sanitari del figlio.

Soltanto pochi giorni fa un bambino di 11 anni affetto da leucemia ha fatto una richiesta speciale per la sua morte: una bara piena di adesivi delle auto da corsa.