Cina: neonata abbandonata nell’immondizia con ancora il cordone ombelicale

La piccola è stata trovata completamente nuda, con ancora addosso tracce della placenta della madre. Ha riportato gravi lesioni ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

da , il

    Cina: neonata abbandonata nell’immondizia con ancora il cordone ombelicale

    Drammatico episodio in Cina: venerdì scorso, nella provincia del Fujian, nell’est del Paese, alcuni abitanti di un villaggio hanno ritrovato immersa tra immondizia e rifiuti di un cortile, una neonata con il cordone ombelicale ancora attaccato. Immediatamente sono state avvertite le Forze dell’Ordine e i soccorritori che hanno trasportato la piccola in ospedale: secondo le informazioni riportate da alcuni siti cinesi, poi riprese dal Daily Mail, la neonata avrebbe riportato gravi lesioni alla testa, a un polmone e al cuore, tuttavia al momento non è in pericolo di vita, le sue condizioni risultano stabili.

    La piccola abbandonata è stata ritrovata nuda, con ancora sulla pelle le tracce della placenta della mamma. Alcune fonti raccontano che sarebbe stata gettata da un muretto alto due metri, tuttavia queste informazioni al momento non hanno ancora trovato conferma ufficiale. La neonata, anche se in gravi condizioni, al momento del ritrovamento era ancora viva.

    Molti residenti della zona, venuti a conoscenza della drammatica vicenda anche grazie al video del ritrovamento che è diventato virale in rete, hanno chiesto di potersi prendere cura della piccola: c’è chi si è recato in ospedale per farle visita, c’è chi vorrebbe adottarla, ma per il momento non è ancora possibile. Nel frattempo la Polizia sta indagando sull’accaduto ed è alla ricerca dei genitori della neonata, sono stati invitati a presentati alle autorità.