Cina: bimba di 4 anni malata di leucemia ‘sposa’ il suo amato papà

La piccola è ricoverata in ospedale da due anni. Ora ha coronato il suo sogno: sposare il suo eroe

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 21 dicembre 2018

Cina: bimba di 4 anni malata di leucemia ‘sposa’ il suo amato papà
Foto: Pixabay

E’ intrappolata in un ospedale di Pechino da due anni, la piccola Yaxin, 4 anni. E’ una vera guerriera instancabile. Ogni giorno combatte la leucemia sottoponendosi a durissime terapie. I suoi genitori le sono sempre accanto, in particolare il suo papà, che non manca di tenerle stretta la mano. Per la bimba è un vero eroe, per questo ha voluto ‘sposarlo’. E’ stato il padre, Yuan, a organizzare il ‘matrimonio’. La mamma si è invece occupata del vestito della sposa. 

I genitori di Yaxin stanno affrontando con coraggio e tenacia la malattia della piccola, ma al dolore di vederla soffrire si unisce la preoccupazione di non avere denaro a sufficienza per poterla curare. In questi due anni di calvario hanno quasi esaurito tutti i loro risparmi. Per poter poter proseguire con le cure ora hanno avviato una raccolta fondi. Fortunatamente sono già tante le persone che si sono attivate per aiutare la famiglia.

Intanto che i genitori si stanno ‘attrezzando’ per permettere a Yaxin di curarsi e guarire, hanno deciso di esaudire il suo desiderio di sposare il papà-eroe. Anche medici e infermieri hanno partecipato alla preparazione della cerimonia.

‘Tanti sono i suoi sogni, vorrebbe andare allo zoo, ritornare a giocare con i suoi amici, tornare nella sua cameretta. Poi un giorno mi ha detto, quando mi sposo? E io gli ho risposto: Quando diventi grande come la mamma’, ha raccontato il padre alla stampa. La piccola ha replicato: ‘Sarai, tu mio marito’. Il padre ha aggiunto: ‘E’ così piccola, ma ho deciso lo stesso di realizzare il suo sogno. Lei è il mio grande amore’.

Così qualche settimana fa il matrimonio è stato realizzato in ospedale, a Pechino. La piccola aveva sul capo un elegante foulard e intorno al corpo un grande telo bianco. In mano un mazzo di fiori. Il suo papà le ha tenuto la mano, come fa ogni giorno da quando è venuta al mondo.

LEGGI ANCHE: Bambina di 3 anni salvata dalla leucemia, la donatrice la sceglie come damigella al suo matrimonio