Le ciglia finte magnetiche per uno sguardo super sexy

C’è una nuova ossessione in fatto di beauty: le ciglia finte magnetiche. Non utilizzano né colla né adesivi, ma si applicano grazie ai micro magneti presenti alla base delle extension stesse, garantendo uno sguardo da cerbiatta

Beyonce con le ciglia finte

Foto Getty Images | James Devaney

Se siete delle beauty addicted, non potete lasciarvi sfuggire l’ultimo trend in fatto di sguardo: le ciglia finte magnetiche. Certo, l’applicazione richiede qualche tentativo, ma una volta aquisita la tecnica, l’effetto drammatico, garantito da queste extension che si applicano grazie a dei micro magneti, è assicurato.

Ecco come applicarle per far innamorare tutti del vostro sguardo accattivante.

L’applicazione delle ciglia finte magnetiche

Come per le ciglia finte tradizionali, è necessaria un po’ di pratica e una mano ferma. Il kit per l’uso sono simili ai classici: una pinzetta curva in platica e un set delle vostre nuove ciglia.

ciglia finte magnetiche
Foto Amazon | Ciglia finte magnetiche marca RPRRBE

L’unica differenza rispetto al tipo tradizionale è che le ciglia finte magnetiche richiedono due file di peli (che possono essere di lunghezza, spessore e colori diversi, per ottenerne il risultato desiderato, naturale o super stravagante). La prima striscia andrà applicata al di sopra di quelle naturali, l’altra sotto, in modo che il contatto tra le due garantisca la posa. Potete trovare le ciglia finte magnetiche con l’eyeliner cliccando su questo link.

Leggi anche: Costanza Caracciolo, quattro regole per avere ciglia perfette come le sue

La comodità è data proprio dall’assenza di colla: se doveste sbagliare nell’applicazione, la rimozione e il riposizionamento delle vostre ciglia finte magnetiche non lascerà alcuna traccia di adesivo e non rovinerà il make up già applicato.

Tutoria: come applicare le ciglia magnetiche in 4 step

  • Passaggio 1: Applicare il mascara. Prima di applicare le ciglia finte, aggiungi un leggero strato di mascara alle tue ciglia naturali per migliorarne l’aspetto finale. Questa tecnica renderà l’applicazione più semplice.
  • Passaggio 2: Applicare le ciglia superiori. Quando ricevi il tuo kit di ciglia, noterai che una è segnata: questa è l’indicazione che quella ciglia va messa nella parte superiore. Per iniziare, prendi la prima ciglia della fila superiore e posizionala il più vicino possibile alla linea delle ciglia.
  • Passaggio 3: Applicare le ciglia inferiori. Successivamente, prenderai la ciglia della riga inferiore e la posizionerai sotto le ciglia superiori, il più vicino possibile alla linea delle ciglia. Le strisce magnetiche si collegheranno mentre lo fai, bloccando le ciglia in posizione. Se è necessario regolare, è sufficiente afferrare l’angolo di ciascuna striscia delle ciglia e tirare delicatamente per riposizionare. Se le ciglia sono completamente staccate, basta sfilarle delicatamente partendo da un angolo dell’occhio e riposizionarle.
  • Passaggio 4: Ripetere sull’altro occhio. Per completare il tuo look, ripeti i passaggi 1-3 sull’occhio opposto.

La durata delle extension

A differenza delle ciglia finte classiche, quelle magnetiche non hanno durata: non essendo soggette all’usura causata dalla colla o dalla perdita dell’adesivo, l’unica accortezza che bisogna avere è quella di non utilizzare mascara

ciglia finte magnetiche set
Foto Amazon | Ciglia finta magnetiche Lamora

Comunque, se proprio non riusciste a rinunciare al vostro mascara preferito, o se dovessero sporcarsi con altro make up, possono essere pulite con un cotton fioc e dell’acqua micellare.

Ciglia magnetiche con eyeliner

Ovviamente, così come è bene non utilizzare il mascara, anche l’eyeliner a diretto contatto con le ciglia finte magnetiche è da evitare, ma c’è un trucco: in commercio, infatti, sono disponibili anche con la base magnetica, che può essere più o meno spessa, nera invece che trasparente, garantendo l’effetto extra wow ricercato.

Parole di Elena Pavin

Potrebbe interessarti anche