Christmas walk, camminare per smaltire i pranzi di Natale

Il dipartimento della Salute, per promuovere il Natale 'a piedi', ha messo a punto una lista della passeggiate da non perdere: una 'top list' che vanta, tra le altre cose, camminate tra celeberrime perle londinesi, come ad esempio il Tower Bridge, ma anche due passi a piedi nel Peak District National Park o nella riserva naturale del Moseley Bog.

correre freddo

Superare il Natale senza ingrassare? L’idea l’ha trovato il Governo inglese che ha lanciato una proposta: la ‘Christmas walk‘, una marcia per bruciare gli eccessi a tavola e limitare i danni causati dai peccati di gola, irresistibili per i più nei giorni di festa. L’obiettivo p quello di mettere ‘in cammino’ gli inglesi nei giorni delle festività natalizie. Non male il progetto, soprattitto perché dovrebbe davvero aiutare le persone a mantenersi in forma senza essere soggette alle solite diete depurative.

Il dipartimento della Salute, per promuovere il Natale ‘a piedi’, ha messo a punto una lista della passeggiate da non perdere: una ‘top list’ che vanta, tra le altre cose, camminate tra celeberrime perle londinesi, come ad esempio il Tower Bridge, ma anche due passi a piedi nel Peak District National Park o nella riserva naturale del Moseley Bog.
 
“Una tradizionale passeggiata nei giorni di festa – afferma il ministro della Salute pubblica inglese Gillian Merron, come riporta il sito della Bbc – è una buona occasione per trascorrere tempo con la propria famiglia o gli amici restando attivi durante il Natale. Fare attività fisica – fa notare – è un fattore che può fare davvero la differenza per la vostra salute”. E non siete convinti seguite il vademecum per non prendere chili.

Parole di Valentina Morosini

Valentina Morosini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2017, occupandosi principalmente di salute, benessere, diete, tematiche relative alla maternità e alla vita di coppia.

Potrebbe interessarti anche