La ricetta della cheesecake perfetta per la dieta chetogenica!

Dalla granella di nocciole al burro senza lattosio, tutti i segreti per preparare una cheesecake a prova di dieta chetogenica

cheesecake

Foto Pixabay | StockSnap

Se anche voi vi siete avventurate nella dieta chetogenica, sarete alle prese con la riduzione drastica di carboidrati. Una sfida non semplice per molte di noi, ma che sembra portare a ottimi risultati, come dimostra la cantante britannica Adele, che, grazie alla dieta chetogenica, è in forma smagliante. Ad ogni modo, oggi vi suggeriamo come preparare una versione della cheesecake povera di carboidrati, perfetta da inserire nel vostro regime alimentare chetogenico.

Che cos’è la dieta chetogenica

Ma prima di passare alla preparazione della nostra cheesecake, due parole sulla dieta chetogenica. Si tratta di regime alimentare basato soprattutto su proteine e grassi a discapito dei carboidrati, ridotti in maniera drastica. Questo porta l’organismo, in particolare il fegato, a produrre corpi chetonici, gli acidi che forniscono energia a tutto il corpo quando mancano carboidrati e zuccheri. Questo comporta un effetto anti-fame, l’utilizzo delle riserve di grasso corporeo (il processo di chetosi), una riduzione del fabbisogno calorico, ma mantenendo una condizione di benessere generale che ci fa sentire anche più attivi.

Leggi anche: In cosa consiste la dieta chetogenica , come funziona e quali sono le controindicazioni

Ricetta cheesecake per dieta chetogenica!

Ora che ci siamo fatti un’idea di cosa sia la dieta chetogenica, prepariamo insieme una cheesecake a regola d’arte, povera di carboidrati e perfetta anche per gli intolleranti al lattosio.

Ingredienti

Per la base vi occorrono 150 grammi di farina di nocciole, 155 grammi di granella di nocciole, 160 grammi di burro chiarificato, 50 grammi di dolcificante.

Per la crema, dovrete procurarvi 750 grammi di formaggio cremoso senza lattosio, 6 uova fresche, il succo di 3 limoni e 90 grammi di dolcificante.

Infine, per la decorazione, un po’ di scorza di limone candita (meglio se a fettine), una vaschetta di lamponi e una di mirtilli.

Come si prepara la cheesecake per dieta chetogenica

Iniziamo, facendo sciogliere il burro in un pentolino (a fiamma bassa!). Intanto, trasferiamo in una bacinella la farina e la granella di nocciole. Aggiungiamo il burro fuso e il dolcificante. Mescoliamo il tutto con una spatola, avendo cura di amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

A questo punto, prendiamo una tortiera a cerniera e, dopo aver steso un velo di carta forno, mettiamo il composto sul fondo, avendo cura di compattarlo in modo uniforme. Lasciamolo in frigorifero per almeno 30 minuti!

Mentre la nostra base riposa in frigorifero, in una bacinella aggiungiamo il formaggio cremoso, il dolcificante, le uova e il succo di tre limoni. Mescoliamo con una frusta fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Una volta che avremo tirato fuori il composto dal frigorifero, aggiungiamo la crema alla base di nocciole e livelliamo con un cucchiaio la superficie. Facciamo cuocere la cheesecake nel forno già caldo a 175° per circa 45 minuti. Una volta cotta, lasciamola raffreddare, e decoriamo la superficie con lamponi e mirtilli e, infine, con le scorze di limone. Et voilà, la nostra cheesecake è pronta per essere servita!

Parole di Linda Pedraglio