Cavolfiore gratinato light, in forma con gusto

Oggi prepariamo il cavolfiore gratinato light, di solito si usa la besciamella normale ma essendo abbastanza calorica per la forte componente di burro è meglio evitarla tranne nelle occasioni sarticolari. Ecco quì la ricetta!

cavolfiore gratinato

Oggi prepariamo il cavolfiore gratinato light, di solito si usa la besciamella normale ma essendo abbastanza calorica per la forte componente di burro è meglio evitarla tranne nelle occasioni particolari. Ecco quì la ricetta!

Ingredienti per il cavolfiore gratinato light (dosi per 4 persone)

  • 1 cavolfiore grande
  • besciamella vegetale light
  • sale
  • pepe
  • parmigiano grattugiato

 

Preparazione
 

Pulite il cavolfiore e tagliate tutte le cimette, lavatelo bene sotto l’acqua corrente e poi cuocetelo al vapore per circa 20 minuti, deve essere morbido ma non sfatto, se occorre prolungate un pò i tempi di cottura.
 

Scolate il cavolfiore e mettetelo in una teglia con la carta da forno e spolverizzate con sale e pepe, vi consiglio di usare una teglia piccola così non dovrete usare troppa besciamella, anche se è vegetale meno ne mettiamo e meglio è, no?
 

Cospargete con la besciamella e poi aggiungete un pochino di parmigiano, fate gratinare in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti, mettetelo a metà altezza così non si brucia sul fondo. Sfornatelo e se volete completate con pezzettini di fontina, ma questo sarebbe un extra alla ricetta light!
 

Foto da:
www.tonychachere.com
umamitv.com
thibeaultstablerecipes.blogspot.com
img.foodnetwork.com

 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.