Caserta: 70enne trovata morta con il cranio fracassato, fermato il figlio

Si indaga per omicidio: i carabinieri hanno fermato il figlio 40enne della donna, che avrebbe telefonato a uno zio per informarlo di aver fatto "una sciocchezza".

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 14 dicembre 2018

Caserta: 70enne trovata morta con il cranio fracassato, fermato il figlio
Foto: Pixabay

Filomena Sorvillo, 70 anni, è stata trovata morta in casa a Orta di Atella (Caserta), con il cranio fracassato. Sul volto sarebbero evidenti diverse ferite, si ipotizza un omicidio maturato all’interno dell’ambito familiare. Fermato il figlio 40enne.

Anziana morta in casa: ipotesi omicidio

Si pensa a un omicidio dopo il ritrovamento del corpo senza vita di Filomena Sorvillo, 70 anni, morta in casa e rinvenuta con il volto fracassato.

La tragedia si è consumata nella sua abitazione di Orta di Atella, nel Casertano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Marcianise, la Scientifica e il medico legale.

Il figlio 40enne della donna, che viveva sotto lo stesso tetto, è stato fermato. Era in casa al momento dell’intervento delle forze dell’ordine.

Secondo gli inquirenti, il delitto sarebbe maturato al culmine di una lite, e il 40enne avrebbe telefonato a un parente per informarlo di aver fatto “una sciocchezza”.  L’inchiesta è coordinata dalla Procura di Napoli nord.

LEGGI ANCHE: Uccide la madre e si barrica in casa: spari contro i carabinieri