Casa delle bambole in legno: come costruirla

casa delle bambole

La casa delle bambole è uno dei miei sogni di bambina. Ne ho possedute ma sinceramente non ne ho mai costruita una e questo un po’ mi manca sinceramente. Un’esperienza che trovo bellissima da fare con il papà, la mamma o i fratellini. Che poi, in realtà, le case delle bambole piacciono anche agli adulti e possono essere un modo carino per restare un po’ bambini. Ecco che allora abbiamo scovato per voi un progetto di costruzione della casa delle bambole in legno. Facile da realizzare è un lavoro lungo ma divertente e soprattutto riempie di grande soddisfazione.

Prima di passare al procedimento per costruire la casa delle bambole fai da te, vediamo gli strumenti che occorrono:
 
 

  • Un seghetto alternativo
  • Trapano elettrico
  • Martello e bulino
  • Raspa
  • Pennelli
  • chiodi da 30 mm
  • colla
  • stucco per legno
  • carta vetrata media
  • fondo e vernici preferibilmente acriliche
  • due cerniere piatte da comprare in ferramenta

 
 

Oltre a questi strumenti servono anche le parti in legno che devono essere di compensato da 10 mm. Nello specifico servono: 
 

  • 2 40 x 82 Pareti laterali
  • 1 63 x 82 Parete posteriore
  • 1 40 x 84 Piano terreno
  • 1 30 x 82 Primo piano
  • 1 32 x 92 Metà tetto posteriore
  • 1 6 x 92 Sezione fissa metà tetto anteriore
  • 1 26 x 92 Sezione apribile metà tetto anteriore
  • 1 30 x 32 Muro divisorio piano terreno
  • 2 19 x 23 Muri divisori primo piano

 
 

In listelli di abete 4 x 1 cm occorrono invece 
 

  • 2 86 Basi lati lunghi
  • 2 42 Basi lati corti

 
 

Passando ora alla costruzione si procede tagliando a misura tutti i pezzi stando attenti a smussare gli angoli delle basi a 45°. Nella foto qui in basso potete vedere come sono le misure esatte.  
 

casa delle bambole 1 
 

Una volta tagliati i pezzi di legno, occorre assemblare la casa con la colla e i chiodini. Iniziate unendo le pareti laterali, i due pavimenti e il muro divisorio del piano terra. Quindi aggiungete la parete posteriore, i muri divisori del secondo piano, la metà del tetto posteriore e la sezione fissa della metà del tetto anteriore. In ultimo aggiungete le basi e applicate le cerniere alla sezione apribile della metà tetto anteriore.  
 

casa delle bambole 2 
 

Per concludere ribattete con il bulino la testa dei chiodi in modo da farli penetrare di un millimetro sotto la superficie del legno. Stuccate quindi i buchi per nascondere le teste dei chiodi. Quando colla e stucco si saranno asciugati rimuovete gli eventuali eccessi e passate con la cartavetrata i bordi e gli spigoli. L’ultimo step è la verniciatura della casa delle bambole. 
 

Se volete coinvolgere i vostri bambini, potete anche realizzarne una in cartone.

Parole di Assunta Corbo