Carmagnola, bimbo di 8 anni solo in strada: ‘Mamma non mi vuole più’, lei conferma

La donna è stata identificata e raggiunta dalle forze dell'ordine, che hanno ascoltato la sua versione agghiacciante: 'Non c'è più spazio per lui'.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 4 febbraio 2019

Carmagnola, bimbo di 8 anni solo in strada: ‘Mamma non mi vuole più’, lei conferma
Foto: Pixabay

Una storia agghiacciante arriva da Carmagnola, provincia di Torino, dove un bimbo di 8 anni è stato abbandonato dalla madre perché “Non c’è più posto per lui“. Questo il movente shock pronunciato dalla donna alle forze dell’ordine intervenute a rintracciarla.

Bimbo abbandonato a 8 anni

A 8 anni vagava senza meta e, fermato dagli agenti della polizia municipale di Carmagnola (Torino), ha rivelato l’agghiacciante verità: “La mia mamma non mi vuole più”.

Il bambino cercava i parenti, per rifugiarsi dopo essere stato letteralmente cacciato dalla donna. Una volta identificata, è stata lei stessa a confermare quell’atroce versione. Per il figlio non c’era più posto in roulotte.

La vicenda, che ha per protagonista un bimbo rom, ha sconvolto le autorità intervenute. Il minore era solo, lungo una strada provinciale, addosso solamente un maglioncino.

Il caso è stato preso in carico dal Tribunale per i minori di Torino, e il piccolo è ora affidato a una comunità.

La madre vive in un campo nomadi a Chieri, vive con un nuovo compagno e non sarebbe intenzionata a riavere il figlio. A suo carico è stata formalizzata una denuncia per abbandono di minore.