Capodanno 2010 ad Amsterdam

Ad Amsterdam si può festeggiare il Capodanno nelle varie piazze, attraversando la città in battello, nei vari locali e visitando i monumenti storici della città

amsterdam

 
Avete già pensato a come trascorrere il Capodanno? Se non avete ancora organizzato nulla, potete approfittare delle tante offerte che le agenzie viaggio fanno proprio in occasione di questa ricorrenza.
Se amate i viaggi, e le vostre città preferite rimangono all’interno dei confini europei, una delle mete più gettonate per festeggiare il nuovo anno è Amsterdam, detta anche la Venezia del Nord
Amsterdam offre numerose attrazioni in occasione del Natale e del Capodanno.
 
La capitale dell’Olanda è famosa per la sua atmosfera romantica e magica che la caratterizzano tutto l’anno; immaginatevi che meraviglia durante il periodo natalizio!
 
Verranno organizzati dei party nelle piazze principali della città; Leidseplein, dove è allestita una pista per il pattinaggio sul ghiaccio, e Rembrandtplein sono due esempi, ma la piazza più famosa è il Dam, nota perché gli abitanti di Amsterdam si riversano proprio qui durante la notte di Capodanno per attendere la mezzanotte e festeggiare tutti insieme.  
In questa piazza c’è un enorme albero di Natale che si illumina tutti i giorni a partire dal 6 dicembre.
 
Ogni sera, al tramonto, si illuminano tutti i ponti che attraversano i canali, la maggior parte degli edifici storici, delle chiese e, naturalmente, anche il Palazzo Reale. Da un’altra famosa piazza, la Nieuwmarkt, si può assistere al tradizionale spettacolo pirotecnico che inizia a mezzanotte.
 
Amsterdam offre ai turisti, oltre ai numerosi divertimenti, anche attività culturali: visite ai musei e ai monumenti della città. Molto belle sono anche le gite in battello, ideali per i più romantici.
 
Foto:
www.capodannoamsterdam.it
www.traveltip.it
www.bustravel.it
www.ichigolab.net
www.inpullman.it
www.guidaacquisti.net
media-cdn.tripadvisor.com
www.tanglangviaggi.it
images4.fotoalbum.alice.it

Continua a leggere

Parole di Irene

Da non perdere