Capelli: pettinature per bambine

Pettinare i capelli delle bambine non è sempre facile perchè i capelli sono molto fini e fragili, per questo bisogna cercare di trovare pettinature semplici e poco elaborate. Alcuni modi per pettinarle: la coda, le codine laterali e la treccia.

Pubblicato da Angelique Lunedì 16 marzo 2009

Capelli: pettinature per bambine

Pettinare i capelli delle bambine non è sempre facile perchè i capelli sono molto fini e fragili, per questo bisogna cercare di trovare pettinature semplici e poco elaborate. La coda
Un modo piuttosto facile per pettinare i capelli delle bimbe che piace molto a mamme e bimbe è la coda: può essere realizzata in qualunque punto della testa ed è perfetta sia per le capigliature lisce che per quelle mosse o ricce. Spazzolate i capelli delicatamente, poi tirateli tutti indietro e legateli con un elastico morbido.

Le codine
Un classico sempre verde delle pettinature adatte alle bambine sono le codine laterali. Personalmente le trovo molto divertenti. Ecco come realizzarle: dividete i capelli facendo una riga centrale con un pettine a denti larghi. Per fare una riga perfetta, iniziate dalla fronte e andate verso la nuca. A questo punto, spazzolate per bene la prima sezione e legate con un elastico. Poi procedete con l’altra nello stesso modo.

La treccia
Un altro metodo pratico per acconciare i capelli delle piccole è la treccia. Realizzarla è un po’ più complicato ma basta un po’ di pratica e diventerà un lavoro piuttosto facile. Fate così: dividete i capelli in tre parti uguali, incrociate la ciocca che avete sulla mano sinistra con quella centrale, poi fate la stessa cosa anche con la ciocca destra e procedete così fino alla fine. Se volete potete anche realizzare due treccine laterali, oppure realizzarle dopo aver fatto le codine: l’effetto sarà un po’ stile Pippi Calzelunghe, ma di sicuro piacerà tantissimo alle vostre bambine.

Gli accessori
La scelta degli accessori è molto importante perché renderà la pettinatura originale e divertente! In commercio esiste una vasta gamma di fermagli, elastici e mollettine colorati e allegri capaci di vivacizzare le loro testoline. Per legare la coda o la treccia, potete sostituire i classici elastici con nastrini di raso o fili colorati magari arricchiti con luccicanti perline multicolor.

Immagini:
childrentoday.com
i.ehow.com
superstock.com
dafne.wizmelee.net