Capelli lunghi, scegliete un taglio personalizzato

Nonostante il corto abbia preso piede, gli hairstylist non rinunciano al classico taglio lungo: l'importante è personalizzarlo. Date un vostro tocco di originalità e il gioco sarà fatto.

capelli lunghi biondi

I capelli lunghi non passano mai di moda. Questa è una certa cui tutte le ragazze si possono aggrappare, soprattutto quelle che sono un po’ stufe della loro acconciatura. Ciò che conta è la personalizzazione.
Nonostante il corto sia molto richiesto, vuoi perché facile da gestire, vuoi perché i parrucchieri possono dare sfogo alla creatività, il lungo è una sicurezza. Non c’è stagione, anno e tendenza che non abbia una variante con folte chiome. Ecco come si portano nell’inverno 2009/2010.

Gli hairstylists internazionali hanno plasmato ‘teste nuove’, che di base preferiscono la classicità del taglio lungo. Sono tagli chic e sobri per il giorno, ma tremendamente glamour per la sera. Il lavoro si esegue su ogni singolo ciuffo, sia per quanto riguarda il volume che il colore.

Si può variare da uno stile romantico ai uno selvaggio, dalla chioma spettinata a quella bohemienne. Il colore deve essere caldo. Si opta per miele e ambra, mentre le punte sono gradualmente più chiare: i tre colori sfumano dando vita e luce propria al taglio.

Qualsiasi taglio si decida di fare, ricordiamoci che un accessorio, un ciufffo, un riccio qui o là possono fare la differenza.

Parole di Valentina Morosini

Valentina Morosini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2017, occupandosi principalmente di salute, benessere, diete, tematiche relative alla maternità e alla vita di coppia.