Capelli: l'importanza del balsamo

Secondo gli esperti il balsamo va utilizzato sempre, dopo ogni lavaggio. Esistono balsami per ogni esigenza e per tutti i tipi di capello. Va applicato in piccole dosi e distribuito con un pettine a denti larghi.

balsamo capelli

 
A cosa serve realmente il balsamo? Molte di noi lo usano, ma non sempre sanno i reali benefici di questo prodotto. I parrucchieri e i dermatologi consigliano di applicarlo ad ogni lavaggio; per avere capelli perfetti, infatti, il lavaggio, da solo, non basta.
 
Il balsamo è necessario dopo ogni lavaggio per ammorbidire i capelli e per renderli più pettinabili. Non solo: il balsamo svolge un’azione protetiva sui capelli e li difende dalle aggressioni esterne (smog, freddo, sole, vento, phon…).
 
Inoltre, il balsamo serve per ridurre l’elettricità statica del capello e per sciogliere i nodi. Non tutte sanno che durante il lavaggio può venire asportato troppo sebo naturale, cioè quella sostanza che serve ai capelli per la naturale bellezza. Il balsamo svolge un’azione normalizzante e restitutiva. 
Il balsamo, inoltre, previene la comparsa delle doppie punte.
 
Spesso si evita di usare il balsamo credendo che questo appesantisca troppo i capelli e che li sporchi più facilmente. 
Per fortuna in commercio esistono prodotti adatti a tutte le esigenze: per capelli grassi, secchi, con forfora, lunghi, permanentati, spray, senza risciacquo e così via.
 
Il balsamo va utilizzato nella maniera corretta: non bisogna assolutamente eccedere nella quantità, perchè in questo caso appesantisce veramente i capelli. Va distribuito su tutta la lunghezza con un pettine a denti larghi e lasciato agire per tre minuti, poi va risciacquato.
 
Foto: 
www.ayushveda.com 
www.girl.com.au 
newhairstyleswomen.com 
images.teamsugar.com

Continua a leggere

Parole di Irene

Da non perdere