Riflessi biondi: Jennifer Aniston insegnaci tu

Jennifer Aniston torna a conquistare col suo classico taglio anno Novanta: il face framing, ma arricchito con nuovi riflessi biondi

Jennifer Aniston

Foto Getty Images | Steve Granitz

Sono già stati rinominati “biondo Rachel”, strizzando un occhio al taglio alla Rachel. Di cosa parliamo? Dei nuovi riflessi biondi di Jennifer Aniston, che si riconferma regina di hair style e ci mostra come sfoggiare il perfetto look biondo per il 2021.

I riflessi biondi da spiaggia

In inglese si dice “sun kissed”, ma noi li definiremmo “da spiaggia”. I nuovi riflessi biondi di Jennifer Aniston, infatti, sembrano proprio quelli che tutte amiamo alla fine dell’estate, quando è il sole a schiarire il colore naturale.

Base scura e riflessi sfaccettati

La tinta sceka dal colosit di Jennifer, Micheal Canalé (che già negli anni Novanta collaborava con l’hairstylist Chris McMillan sulla chioma della Aniston), è multisfaccettata e ricchissima di riflessi.

La base è un biondo scuro, arricchito da ciocche chiare e luminose molto Rachel di Friends. Lo stile retrò infatti sembra ispirarsi in tutto e per tutto a quello con cui Rechel Green fece innamorare tutti i fan del Central Perk nel 1994. E infatti è proprio l’attrice a scrivere “Aaaah, sono tornati…” postando la foto del suo “nuovo” look su Instagram.

friends
Foto Getty Images | Warner Bros. Television

Il face-friming firmato Aniston

Il taglio perfetto da abbinare a questa tinta è lo stesso per cui divenne famosa Jennifer Aniston e il suo team di parrucchieri: il face friming cut. L’idea, infatti, è quella di creare una sorta di contouring naturale del viso proprio grazie alla scalatura dei capelli. Con ciocche che addolciscono i lineamenti grazie ai giochi di luce creati dal chiaro-scuro dei riflessi biondi.

La piega giusta per il biondo Rachel

Proprio per esaltare al massimo i giochi di luce e la scalatura, non tutte le pieghe sono adatte. Si dovrebbe puntare sulle flipped ends, ossia le punte mosse e un po’ wild, perfette anche su una piega liscia. Ovviamente, però, i capelli mossi sono l’ideale, perché le onde daranno movimento alle scalature grazie all’effetto spettinato.

Parole di Elena Pavin