Capelli mossi: i tagli per definirli e i consigli su come asciugarli

Corti, lunghi, scalati o con la frangia: ecco quali sono i tagli per capelli mossi più belli che risaltano la naturalezza delle lunghezze ondulate. Scopri quali sono i look più belli!

44
Tagli per capelli corti e mossi

Dall’intramontabile caschetto ai tagli di media lunghezza come il long bob, i tagli per capelli mossi sono molto amati, sia per la comodità, sia per la versatilità. Con il ciuffo o con scalature laterali asimmetriche, con i capelli mossi è possibile optare per tantissimi tipi di taglio, dal più corto al più lungo scalato e sfilato. Anche una chioma movimentata può vantare una frangia piena e para o un ciuffo laterale per uno stile ancora più moderno e ribelle. Per scegliere il taglio perfetto in base al tipo di capelli è importante non sottovalutare questi preziosi consigli!

Tagli per capelli corti mossi

I tagli corti sono adatti a chi vanta una chioma ondulata e, soprattutto, con capelli fini e sottili. Il taglio corto per capelli mossi porta diversi vantaggi, tra cui: la velocità di asciugare i capelli in poco tempo, la praticità nel sistemare e acconciare un taglio di capelli corti mossi e di dargli un tocco casual o elegante in base al tipo di messa in piega, se spettinata o più ordinata.

View this post on Instagram

Mais um dia acordei amando meu cabelo 😂 saudades terapia, tô te precisando 😂 . A gente ri, mas a coisa tá séria. Tá vendo isso na lateral do meu rosto que tá deixando meu queixo meio torto? É uma acne interna e inflamada 😒 Meu ciclo esse mês veio 10 dias adiantado, estou com uma cólica intensa que to andando dobrada pela casa. Desde que removi o DIU eu estava tendo ciclos lindos e sem cólicas. Não tava preparada pra isso. . To com trabalhos acumulados até o pescoço, mas mesmo assim minha incapacidade de dizer “não” me faz pegar ainda mais coisas pra fazer. To me sentindo exausta 50% do tempo e os outros 50% eu to com a cabeça tão agitada que faço, faço, faço, mas as coisas parecem não sair do lugar. 🤦🏻‍♀️ . Meu útero tá tão inchado que praticamente consigo ver o formato dele na minha barriga (que também tá projetada pra frente quase como se eu estivesse grávida de 5 meses) 😂 . Esse desabafo é só 10% do que tá acontecendo nos bastidores dessa foto 🤷🏻‍♀️ quem dera a vida estivesse tão fofinha quanto meu cabelo 🙆🏻‍♀️ se você leu até aqui, você é linde, maravilhose e quero te dar um abraço apertado 🥰 . #shorthair #pixiecut #bobpixie #shortbob #curlyhair #wavyhair #cabelocurto #meucabelocurto

A post shared by Cassiane Goldberg (@eucassigold) on

Tra i tagli per capelli cortissimi mossi risaltano l’under cut o il bob, con ciocche più lunghe sul davanti rispetto alla parte sulla nuca. Anche il carrè è una delle tendenze più famose del momento, specialmente se scalato e asimmetrico. Questo tipo di haircut si sposa perfettamente con una frangia laterale con ciocche mosse naturali ben curate e asciugate con spazzola e phon. Il carrè asimmetrico ben si presta al capello mosso proprio perchè l’effetto dell’onda si accompagna alle diverse lunghezze e crea giochi di volume.

Se la forma del viso è tondeggiante, niente paura, potrete comunque decidere di tagliare i capelli corti. Vi suggeriamo di lasciare il capello lungo da un lato, con un ciuffo che incornicia almeno una parte del viso che grazie al capello mosso acquisterà volume e vi renderà molto eleganti. Quando vi stancherete i di portare il ciuffo davanti, vi basterà usare un fermaglio, magari colorato o con qualche dettaglio prezioso, per tirare su il ciuffo e realizzare un’acconciatura in stile anni ’20. Se invece porterete su il ciuffo dalla parte frontale, l’effetto sarà quello di un taglio anni ’50 da pin-up.

Sfoglia la gallery con la raccolta di immagini sui tagli per capelli mossi che abbiamo raccolto per voi!

44
Tagli per capelli corti e mossi

Tagli capelli medi e lunghi: i look più belli

Uno dei tagli di capelli medi mossi è senza ombra di dubbio il long bob, un’acconciatura amata dalle donne di tutte le età. È ormai di tendenza da diversi anni e sembrerebbe non passare più di moda, infatti il lob, chiamato anche così, si sposa perfettamente con i capelli mossi perché dona un look ribelle, fresco, giovane e trendy. Inoltre, si presta anche a tantissime acconciature, dalle più casual alle più chic. Chi ha tanti capelli mossi, potrebbe optare per un taglio di capelli medio scalato e sfilato per dare movimento alle ciocche e alleggerire la chioma.

Per chi è alla ricerca di un taglio da fare sui capelli lunghi mossi e desidera mantenere le lunghezze, consigliamo uno scalato leggero a punta con ciocche laterali sul davanti. In questo modo si valorizzano le onde e, soprattutto, il capello adotterà una forma più sana e naturale. Per chi ha pochi capelli, però, sconsigliamo di sfilarli troppo, quindi di mantenere un taglio paro. Il discorso, in realtà, andrebbe fatto anche per chi ha una chioma folta e voluminosa: una scalatura troppo eccessiva potrebbe creare l’effetto fungo, quindi fatevi consigliare dal vostro parrucchiere di fiducia in base alla tipologia del vostro capello mosso!

Come asciugare e gestire i capelli mossi?

View this post on Instagram

✨Boho Style✨ by @hairbylisar #hairbylisar

A post shared by Jessica Scott Hair (@jessicascotthair_salon) on

I capelli mossi se asciugati male potrebbero diventare crespi e difficili da gestire. Ecco perché è fondamentale prendersene cura e optare per un taglio che sia adatto alla tipologia di capello. Per definire i boccoli ed evitare l’effetto crespo, quindi, asciugateli con spazzola e phon oppure lasciatevi aiutare dal diffusore. Per un risultato voluminoso asciugate i capelli con il diffusore dal basso verso l’alto, viceversa nel caso di capelli non eccessivamente gonfi alla radice. Se con il phon non ottenete il risultato desiderato, provate a definire i capelli mossi con l’aiuto di una piastra. Definite il tutto con una crema per lo styling, che vi permetterà di accompagnare le ciocche più ribelli e dare un’ordine all’acconciatura. Potrete impreziosire la pettinatura per capelli mossi utilizzando dei foulard colorati d’estate o delle fasce in velluto d’inverno, per portare tutti i capelli indietro o per spostare e tenere ferma qualche ciocca sul d’avanti, così da incorniciare il viso e avere un risultato bon ton. Se, invece, preferite i fermagli, anche qui, via libera alla fantasia per fermare, spostare, tirare su ciocche di capelli e cambiare fisionomia al taglio!

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. Se mi chiedessero di descrivermi in tre aggettivi userei i seguenti: sognatrice, curiosa e determinata.