Cane salva la vita al padrone che aveva avuto un malore in casa

Un 22enne di Brescia ha avuto una grave crisi respiratoria, ma il suo meticcio di taglia media ha abbaiato forte finché i vicini non hanno chiamato i soccorsi

da , il

    Cane salva la vita al padrone che aveva avuto un malore in casa

    Un ragazzo di 22 anni di Brescia ha avuto un malore e ha rischiato di morire, bloccato nel letto con una grave crisi respiratoria. Ma un piccolo eroe gli ha salvato la vita: il suo cane.

    Il meticcio di taglia media, che si trovava in casa, ha capito che qualcosa non andava nel suo padrone sdraiato nel letto, privo di sensi che respirava a fatica.

    Ha così iniziato ad abbaiare all’impazzata, un latrato disperato e continuo. Tanto che tutti i residenti nello stesso stabile l’hanno sentito e hanno chiamato i carabinieri.

    Gli agenti, giunti sul posto, hanno immediatamente capito che qualcosa non andava e dopo essersi arrampicati sulla grondaia sono entrati nell’appartamento attraverso una finestra rimasta aperta.

    Il cane, spaventato, all’inizio ha cercato di difendere il suo padrone non lasciando avvicinare le forze dell’ordine.

    Con la massima cautela i carabinieri sono però riusciti ad avvicinarsi al ragazzo che versava in condizioni disperate e a effettuare le manovre di primo soccorso in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

    Arrivato in ospedale, il 22enne è entrato in coma, ma non è in pericolo di vita, grazie al suo cane che ha dato l’allarme in tempo.