Caduta capelli: tutta colpa dei geni!

La perdita dei capelli è un problema abbastanza comune e che interessa molti uomini e anche una buona parte delle donne, per noi può trattarsi di deficit di ferro ma può anche essere una questione genetica chiamata alopecia.

Capelli donna

La caduta dei capelli è un problema con cui tutte noi dobbiamo fare i conti, nella maggior parte dei casi è legata al ferro nel sangue che è troppo basso e provoca il distacco dei capelli, quindi se notate che perdete molti capelli la prima cosa da fare è fare le analisi al sangue, magari si risolve tutto con delle pillole. Se il problema è più grave questa caduta eccessiva di capelli potrebbe essere un problema genetico e rispondere al nome di alopecia, una malattia che al momento non ha alcuna cura.

I geni responsabili della caduta dei capelli sono 8 e sono stati scoperti dai medici della Columbia University di New York, lo studio è poi stato pubblicato sulla rivista “Nature”.
 

La perdita dei capelli, solo negli Usa, interessa 5,3 milioni di individui, la ricerca è stata effettuata analizzando il Dna di oltre mille individui. L’alopecia areata interessa molte persone, e può colpire capelli, barba, ascelle, pensate che tre quarti degli uomini ne soffre almeno una volta nella vita.
 

I geni responsabili della caduta dei capelli è stato scoperto che sono implicati nel sistema immunitario e infatti l’alopecia ha molto in comune con malattie autoimmuni come l’artrite reumatoide e la psoriasi. La buona notizia è che i medici ed i ricercatori sono già al lavoro e presto saranno disponibili test diagnostici e prognostici per questa malattia.
 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.