Cade dall’altalena e precipita nel dirupo, muore a 22 anni

Un weekend di divertimento si è trasformato in un'assurda tragedia, a Vicchio del Mugello (Firenze). La ragazza, subito soccorsa, è stata trasportata in ospedale dove le sue condizioni sono precipitate in modo repentino e irreversibile. Nonostante tutti gli sforzi per salvarla, il suo cuore ha smesso di battere.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 29 gennaio 2018

Cade dall’altalena e precipita nel dirupo, muore a 22 anni

Tragica fatalità a Vicchio del Mugello (Firenze): cade dall’altalena e precipita nel dirupo. È morta così una 22enne, che si trovava a trascorrere una giornata di divertimento, insieme ad alcuni amici, in campagna. La giovane è stata subito soccorsa, e dopo il recupero è stata trasportata in ospedale. Le sue condizioni, però, si sono aggravate repentinamente, in modo irreversibile. Inutili gli sforzi del personale medico.

Una gita finita in tragedia

L’occasione era quella di festeggiare un compleanno, così la 22enne e alcuni amici si sono ritrovati in una casa di campagna, nel Mugello, per trascorrere un giorno di festa.
Nessuno avrebbe immaginato che, di lì a poco, una giornata comune si sarebbe trasformata in tragedia. La telefonata ai soccorsi è arrivata intorno a mezzogiorno, quando una banale caduta dall’altalena ha assunto i contorni del dramma.
Fatale un volo giù per un dirupo, si stima intorno ai 7-8 metri, e per la ragazza di 22 anni non c’è stato nulla da fare. All’arrivo dei soccorritori sarebbe stata vigile ma, poco dopo il trasporto in pronto soccorso, il quadro clinico è precipitato.
La 22enne aveva riportato alcuni traumi e la frattura ad una gamba. L’altalena su cui si dondolava era attaccata al ramo di un albero. Sarebbe stata la corda a spezzarsi, provocando la rovinosa caduta nella scarpata.