Brooklyn Beckham e Nicola Peltz: l'accordo prematrimoniale per tutelare amore e milioni

La giovane coppia si sposerà nel 2022. Hanno deciso di firmare un contratto per tutelare il loro patrimonio personale, concentrandosi sull'amore

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz

Foto Getty Images | Dominique Charriau

Brooklyn Beckham, figlio dell’ex calciatore David e della stilista già Spice Girl Victoria, si sposerà a breve. Nonostante la giovane età, appena 21 anni, ha già deciso che convolerà a nozze con la sua fidanzata Nicola Peltz. Si son conosciuti al Coachella nel 2017 e da allora sono inseparabili: hanno annunciato il loro fidanzamento ufficiale quest’estate.

Belli, giovani, innamorati e anche ricchi, molto: per questo i due, stando alle indiscrezioni di una fonte del tabloid The Sun, avrebbero giù firmato un accordo prematrimoniale.

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz sposi nel 2022

Le nozze tra i due dovevano essere celebrate nell’estate 2021, ma sono state rimandate ancora di un anno a causa del Covid: questo non ha impedito loro di portarsi avanti. Per quanto un accordo del genere risulti l’esatta antitesi dell’amore, in questo caso è stato voluto dai due affinché le questioni legate al denaro esulino totalmente dal rapporto. Infatti, entrambi hanno un patrimonio personale piuttosto ricco (quello della famiglia Beckham è di 300 milioni di sterline, lei invece è figlia del miliardario Nelson Peltz), perciò nessuno dei due ha interessi di tipo economico nei confronti dell’altro. Lui pare che in passato abbia sofferto per essersi sentito usato da ragazze che puntavano solo alla notorietà e al suo denaro, mentre ora è molto felice di aver trovato una ragazza interessata esclusivamente a lui come persona. Ma è sempre bene tutelarsi, nonostante lei abbia anche un’avviata carriera d’attrice.

Il contratto dunque, pare proprio sia stato voluto sia da Brooklyn che da Nicola, attrice venticinquenne che viene dagli States, dove gli accordi prematrimoniali sono la norma, tanto che nella sua famiglia tutti ne hanno siglato uno. Sempre secondo la fonte misteriosa, prevedrebbe che in caso di separazione, i due avrebbero diritto a riavere indietro esclusivamente ciò che hanno messo da un punto di vista economico-finanziario durante il matrimonio, per il resto, più nessun legame e il patrimonio mantenuto integro.

Risolte le questioni pratiche, ora Brooklyn Beckham e Nicola Peltz possono concentrarsi sull’organizzazione delle nozze, che gli appassionati di gossip si aspettano al pari di un vero e proprio royal wedding del jet set.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.