Braccialini borse autunno inverno 2009- 2010

La collezione Braccialini autunno inverno 2010 si conferma stravagante ed ispirata al mondo dell’infanzia. La stilista della griffe,Carla Braccialini si ispira ad immagini tratte dall’uso comune, dalle fiabe, dal mondo dell’infanzia, o da quello degli animali, per creare borse allegre e super colorate che sembrano uscite fuori dalla stanza dei giochi di una bambina.

Braccialini inverno 2010 londra

La collezione Braccialini inverno 2010 come sempre, si conferma stravagante e tenera, così deliziosamente ispirata al mondo dell’infanzia da farci stupire ogni volta che vediamo le creazioni di questo marchio di Carla Braccialini.

Poche collezioni di borse sono capaci di farci sorridere e divertire tanto quanto quella delle famosissime borse Braccialini. La stilista della griffe, si ispira ad immagini tratte dall’uso comune, dalle fiabe, dal mondo dell’infanzia, o da quello degli animali, per creare borse allegre e super colorate che sembrano uscite fuori dalla stanza dei giochi di una bambina.
 
Dopo le linee a cui Braccialini ci ha abituato nelle scorse stagioni, ovvero il famosissimo riccio, il pavone, la lumaca, la farfalla e via dicendo, ora si passa a borse ispirate alle città europee e ai giocattoli.
 
La collezione autunno inverno 2010 è composta dalla linea Temi, nata nel 2002, a cui si vanno ad aggiungere un Cavallino a dondolo, un Pupazzo di neve e un Igloo nella versione con disponibile pinguini o con l’eschimese.
 
Dopo compaiono altri modelli più tradizionali, decisamente meno appariscenti, il cui nome è ispirato ai frutti. Ecco spuntare le borse Nocciola, Kiwi, Arancia, Ananas, Cedro e Lampone.
 
Per finire la linea Tua di Braccialini che comprende le borse della serie Cartoline, dove troviamo modelli dedicati a Parigi, a Londra e al mondo dei viaggiatori.
 
Foto:
www.braccialini.it

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.