Bimbo rimane chiuso in auto: provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco che l’hanno salvato

Un piccola distrazione da parte della mamma ha imprigionato il piccolo di soli due anni all'interno dell'abitacolo. La donna, però, ha subito allertato i soccorsi che hanno salvato il figlio liberandolo dall'auto e hanno evitato la tragedia.

da , il

    Bimbo rimane chiuso in auto: provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco che l’hanno salvato

    Sempre più spesso si sente parlare di bambini dimenticati in auto e, purtroppo, la maggior parte delle volte non sono notizie con un lieto fine. Questa volta, fortunatamente, un bimbo di due anni e mezzo è stato prontamente salvato dai Vigili del Fuoco che, una volta intervenuti, l’hanno estratto dalla macchina senza ulteriori conseguenze.

    A volte, bastano pochi secondo e un attimo di distrazione per sfiorare la tragedia. Succede a Fermo dove, una mamma, ha erroneamente chiuso la macchina con a bordo il figlio di due anni e mezzo dimenticando le chiavi proprio sul sedile posteriore.

    I dispositivi di sicurezza dell’auto, una Volkswagen Golf, si sono quindi attivati chiudendo automaticamente l’abitacolo e imprigionando il piccolo. La mamma ha quindi chiamato subito i soccorsi: i vigili del fuoco sono intervenuti salvando il bambino in lacrime e la sua mamma spaventatissima. La situazione si è risolta in pochi minuti.