Bimbo muore a 4 mesi: i genitori non gli cambiavano il pannolino da due settimane

Entrambi i genitori rischiano fino a 20 anni di carcere

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 2 novembre 2018

Bimbo muore a 4 mesi: i genitori non gli cambiavano il pannolino da due settimane
Foto: Pixabay

Sterling aveva soltanto 4 mesi ed è morto per una grave infezione causata dalla mancata sostituzione del pannolino. I suoi genitori, entrambi tossicodipendenti, non lo cambiavano da almeno due settimane. Le escoriazioni provocate dall’irritazione della pelle hanno portato alla formazioni di vermi, che in breve hanno ucciso il piccolo. La drammatica vicenda è avvenuta in Iowa, Stati Uniti.

Quella in cui viveva Sterling era una situazione di profondo degrado. A denunciare le condizioni del piccolo, alcuni amici della coppia. Vedendo il neonato immerso tra gli insetti, hanno avvertito le Forze dell’Ordine. Immediato l’intervento dei soccorritori che però non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sterling ha sviluppato una grave infezione che poi l’ha portato alla morte nella totale solitudine della sua culla. Era denutrito e disidratato. Molte persone del vicinato sono rimaste scioccate dinanzi alla notizia, perché non sapevano neppure che in quella casa ci fosse un neonato.

Ora i genitori dovranno affrontare un processo per omicidio. Rischiano fino a 20 anni di carcere.