Bimbo di due anni muore dopo 3 giorni di febbre alta: sospetto caso di leucemia fulminante

I genitori hanno pensato a una sindrome para influenzale, per questo quando hanno chiamato il 118 per il piccolo era già troppo tardi.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 6 giugno 2018

Bimbo di due anni muore dopo 3 giorni di febbre alta: sospetto caso di leucemia fulminante
Foto di repertorio / ansa

Tragica notizia dal Policlinico San Matteo di Pavia: un bambino di due anni, residente a Mortara (Pavia), in Lomellina, è stato trasportato con l’ambulanza al pronto soccorso della struttura, dopo tre giorni di febbre alta e convulsioni. Il piccolo è morto e si indaga sulle cause del decesso: si sospetta possa essersi trattato di un caso di leucemia fulminante.

I genitori, quando il figlio ha iniziato ad avere la febbre alta, hanno pensato si trattasse di una banale una sindrome para influenzale, per questo quando hanno richiesto l’intervento del 118 era ormai troppo tardi. I medici intervenuti con l’ambulanza nella casa di Mortara dove abita la famiglia, hanno trovato il bambino in condizioni critiche. Il trasferimento se pur tempestivo al San Matteo di Pavia non è stato sufficiente a salvargli la vita.

La Procura di Pavia ha aperto un’inchiesta per poter acclarare le cause del decesso. Dai primi accertamenti dei Carabinieri non sono emersi segni di violenza. Al momento l’ipotesi più accreditata è che il piccolo sia morto per una forma di leucemia fulminante.