Bimbo di 14 mesi avvolto da un pitone di 4 metri: i genitori filmano senza intervenire

Il papà del piccolo è un addestratore che si dice convinto dell'assoluta assenza di pericoli. Ma le immagini lasciano senza parole, nonostante l'apparente rapporto di 'familiarità' tra l'enorme rettile e il bimbo.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 5 ottobre 2018

Bimbo di 14 mesi avvolto da un pitone di 4 metri: i genitori filmano senza intervenire
Foto: Pixabay

Un bambino di 14 mesi avvolto da un pitone di 4 metri, i genitori che filmano senza intervenire. Il caso arriva dagli Stati Uniti, e ha scosso profondamente l’opinione pubblica. Il padre del piccolo è Jamie Guarino, addestratore di serpenti che ritiene ‘normale’ il contatto ravvicinato tra il grosso animale e il figlio.

Bimbo avvolto dal serpente

Per l’esperto addestratore di serpenti Jamie Guarino, vedere il figlio di 14 mesi avvolto in un pitone di 4 metri costituisce un fatto ‘normale’ e scevro di preoccupazioni.

Nay-Nay è il suo serpente, un esemplare di pitone birmano di 10 anni che conduce una vita a suo dire ‘perfettamente integrata’ nel tessuto domestico. Al pari di un cane o un gatto, per intenderci.

Ma a vedere le sequenze del video girato dagli impavidi genitori, è fisiologico qualche dubbio sulla totale assenza di rischi per il minore.

Il rettile avvolge completamente il bambino, senza che la madre o il padre si gettino a strapparlo dalla sua potente ‘carezza’.