Bimba nasce morta, i genitori la tengono in braccio straziati: ‘Non riusciamo a tagliare il cordone’

Uno scatto dell'ultimo abbraccio di mamma e papà ha commosso il mondo. I genitori della piccola non riuscivano a staccarsi da lei e hanno raccontato tutto il dolore con una straziante immagine.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 19 ottobre 2018

Bimba nasce morta, i genitori la tengono in braccio straziati: ‘Non riusciamo a tagliare il cordone’
Foto: Pixabay

La loro bimba è nata morta, e hanno deciso di dirle addio con una foto intrisa di dolore e immenso amore. La tengono in braccio, nell’ultimo scatto che resterà l’istante impresso per sempre nei loro pensieri. La storia ha fatto il giro del web e ha commosso il mondo.

La dolce attesa, poi la fine

Hanno entrambi 30 anni, e hanno atteso con gioia la nascita della loro prima bambina. Una visita di routine per monitorare la gravidanza, però, si è tradotta nel peggiore incubo.

I genitori hanno scoperto che il cuore della figlia si era spento nel grembo materno, uno strazio che ha sconvolto sogni e progetti.

La storia è quella di due fidanzati che vivono nel Regno Unito, legati da un grandissimo amore e uniti nel tragico destino toccato alla loro primogenita.

Vicki Beckett era arrivata alla 26esima settimana di gestazione. Aveva scelto il nome della bimba insieme al compagno, Bruce Wagstaff. Ma la piccola Ruby non ha mai visto la luce.

Quello che è accaduto dopo la scoperta della sua morte prima della nascita è il tassello di un racconto destinato a fare il giro del mondo.

Negli istanti successivi al parto indotto, nell’ospedale c’è una troupe televisiva che cura un documentario sui bambini nati morti. Una coincidenza assurda, che la coppia ha scelto di usare per spiegare a tutti il proprio intimo, lacerante dolore.

Non riuscivamo a tagliare il cordone. In 30 secondi la nostra vita è cambiata“. Pochissime parole, quelle del giovane papà, stretto al cuore della compagna in un dramma devastante.

LEGGI ANCHE: Bologna, tragedia in ospedale: bimba nasce morta