Bimba di 2 anni con profonde ferite alla testa e fratture multiple: uccisa dal compagno della madre

'Si tratta del caso peggiore degli ultimi decenni', hanno dichiarato gli agenti di Polizia che si sono occupati della vicenda

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 11 febbraio 2019

Bimba di 2 anni con profonde ferite alla testa e fratture multiple: uccisa dal compagno della madre
Foto: Pixabay

Omicidio shock nella contea inglese di Sheffield, South Yorkshire: una bambina di 2 anni è stata brutalmente uccisa dal compagno della madre. Martin Johnson, 20 anni, ha ammazzato Erin Tomkins, colpendola ripetutamente in testa e su tutto il corpo. Secondo gli agenti di Polizia che si sono occupati della vicenda si tratta del ‘caso peggiore degli ultimi decenni’. La piccola vittima è stata massacrata: ha riportato dieci profonde ferite alla testa, inoltre dall’autopsia sono emerse fratture multiple agli arti e alla colonna vertebrale. 

‘In 32 anni di carriera non mi sono mai trovato davanti a una cosa simile. Questo è un uomo, che non ha mostrato mai alcun rimorso e questo la dice lunga. Non solo, ha anche cercato di incolpare la madre di Erin per questo crimine orribile’, ha spiegato l’ispettore capo, il detective Steve Whittaker, della Polizia del South Yorkshire. Il giovane omicida, Johnson, ex chef, durante gli interrogatori ha dichiarato a sua discolpa: ‘Stavamo giocando a casa quando è crollata’.

Al di là delle sue giustificazioni, il 20enne è stato riconosciuto colpevole dell’omicidio dopo meno di due ore di colloquio. E’ finito in manette e ora si trova in carcere dove rimarrà a vita.

La condanna è arrivata in questi giorni a quasi un anno di distanza dal delitto, consumatosi il 21 febbraio del 2018.

Kira, la mamma di Erin, era presente in tribunale al momento della lettura del verdetto: ‘Mia figlia non avrebbe mai dovuto aver paura in casa sua. Avrebbe dovuto avere l’opportunità di crescere e vivere la sua vita, ma non ha mai nemmeno potuto iniziarla. Quando chiudo gli occhi la vedo e questo mi ricorda la sua innocenza’. Sono le uniche parole che la donna è riuscita a pronunciare.

LEGGI ANCHE: Capelli USA: bambina di 4 anni picchiata a morte dal fidanzato della madre per aver versato il succo di frutta sulla Xbox