Bimba di 11 anni guarisce da un tumore inoperabile al cervello, la madre: ‘E’ un miracolo’

I medici hanno ripetuto tutti gli esami sulla piccola e del cancro non vi era più alcuna traccia

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 19 dicembre 2018

Bimba di 11 anni guarisce da un tumore inoperabile al cervello, la madre: ‘E’ un miracolo’
Foto: Pixabay

Roxli Doss, è una bambina di 11 anni che dopo aver scoperto di avere un tumore alla base del cranio, un DIPG (Diffuse Intrinsic Pontine Glioma), è improvvisamente guarita. La massa era posizionata sulla nuca della piccola e spingeva sulla spina dorsale, proprio per questo era inoperabile. Improvvisamente gli esami condotti sulla bambina hanno evidenziato una condizione di normalità: nessuna traccia del cancro. La madre grida al miracolo, mentre i medici rimangono increduli su cosa sia realmente accaduto.

‘Si tratta di un tumore molto raro, ma quando si manifesta è un male devastante. Diminuisce l’abilità di deglutire, talvolta perdi la vista e l’abilità di parlare, talvolta anche respirare diventa difficoltoso’, ha spiegato la dottoressa Virginia Harrod del Dell Children’s Medical Center, all’emittente americana K-Vue.

Roxli, residente a Hays County, in Texas, sembra guarita. I medici ancora non sanno dare una spiegazione a quanto accaduto. Per i familiari invece è certamente un dono divino e ogni giorno ringraziano Dio che la loro bambina è tornata in salute.

LEGGI ANCHE: Roma, bambino di 4 anni curato con cellule riprogrammate contro il tumore