Beyoncé esprime solidarietà a Meghan Markle dopo l'intervista con Oprah

Tante le reazioni all'intervista bomba rilasciata a Oprah da Harry e Meghan. A sostenere la scelta della Duchessa del Sussex Beyoncé e la Casa Bianca.

Beyoncé e Meghan

Foto Getty Images | Niklas Halle'n-WPA Pool

L’intervista che Meghan Markle e Harry Windsor hanno rilasciato a Oprah Winfrey continua a far parlare di sé. Non si fermano infatti le reazioni dell’opinione pubblica e dei volti più noti del mondo dello spettacolo. Dopo le parole della Regina, che si è detta rattristata per le accuse di razzismo, arrivano quelle della queen Bey, al secolo Beyoncé Knowles. L’ex stella delle Destiny’s Child infatti ha scelto di utilizzare il suo sito ufficiale per ringraziare Meghan Markle, esprimendo affetto e ammirazione per il coraggio dimostrato nell’intervista.

Le parole sul sito di Beyoncé

Beyoncé ha voluto esprimere il suo stegno e il suo supporto a Meghan Markle dedicandole la homepage del suo sito“Grazie Meghan per il tuo coraggio e la tua leadership. Ci sentiamo tutte rafforzate e ispirate da te” si legge sullo sfondo nero della pagina web. Ad accompagnare le bellissime parole della cantante, una foto delle due donne alla presentazione del film “The Lion King” nell’estate del 2019.

Sostegno per Meghan non solo da Beyoncé

La messa in onda dell’intervista di Oprah ha sollevato opinioni e pareri contrastanti da più parti. Beyoncé si è schierata apertamente dalla parte della Duchessa del Sussex. Questa però non è la prima volta che Queen Bey esprime ammirazione e sostegno nei confronti di Meghan Markle.

Il discorso di Beyoncé ai Brit Awards

Già nel lontano 2019, durante il discorso di accettazione ai Brit Awards per il miglior gruppo internazionale, la cantante insieme al marito Jay-Z aveva commentato in un video il premio ricevuto. In quell’occasione però, anziché posare di fronte alla Mona Lisa di Leonardo Da Vinci, come nel videoclip di “Apesh*t”, i due si erano messi in posa di fronte a un ritratto della Duchessa del Sussex in abiti reali. Al tempo i media avevano considerato questa mossa puramente “politica”. Si lasciava intendere infatti che la coppia avesse mostrato sostegno alla Duchessa del Sussex in risposta al bombardamento mediatico (piuttosto ostile nei suoi confronti) da parte della stampa scandalistica britannica.

Sostegno da parte della Casa Bianca

Dopo la messa in onda dell’intervista bomba condotta da Ophra Winfrey, anche l’amministrazione Biden ha voluto sottolineare il proprio sostegno nei confronti di chiunque “condivida le proprie lotte con la salute mentale e racconti la propria storia”. La Casa Bianca ha inoltre sottolineato che, dopo il loro passo indietro, Harry e Meghan sono “privati cittadini” e che quindi il presidente Joe Biden non commenterà oltre la loro vita privata.