Bella Hadid torna sui social dopo pausa per ritrovare se stessa

La top model ha deciso di staccare un paio di settimane per concentrarsi sul suo benessere psicologico

bella hadid

Foto Getty Images | Edward Berthelot

Dal 5 gennaio fino a pochi giorni fa i social di Bella Hadid sono stati inattivi: un silenzio che non è passato inosservato. La super modella ha spiegato in un post di essersi allontanata per prendersi cura del suo benessere mentale, psicologico e spirituale, pubblicando foto legate a momenti felici, libri per migliorare se stessi, frasi motivazionali, pastelli colorati e cristalli.

Mi sono presa del tempo per riflettere e conoscere me stessa in un modo che ora sarebbe troppo complicato da spiegare, ma che con il tempo lo racconterò. I ricordi e l’arricchimento con cui sono tornata sono pura saggezza, ho un rapporto più stretto con me stessa e la mia spiritualità, un senso di auto-amore che mi è sempre mancato, alcuni grandi amici, e questi libri, che mi hanno letta nel profondo. Ho ritrovato me stessa, la mia forza e la mia luce. Sono qui solo per essere uno strumento di pace e amore per aiutare le persone che soffrono e, si spera, il mondo, col tempo… Grazie ai miei angeli che mi hanno sostenuto e hanno continuato ad amarmi, per me. Mi avete salvato.
Prendetevi del tempo per farvi aiutare per la vostra salute mentale. Ne vale la pena per raggiungere il vostro pieno potenziale
.”

Così recita il post della modella, che parla apertamente di alcune difficoltà che ha avuto e di come grazie alle letture e alle persone (angeli, come dice lei) che le sono state vicine abbia ritrovato la serenità.

Molto importante l’appello che lancia alla fine del post, invitando tutti a non sottovalutare la propria salute mentale e di prendersi del tempo per farsi aiutare dalle persone giuste.

Bella Hadid, in prima linea per la salute mentale

I social media, per i personaggi più esposti, talvolta possono essere particolarmente tossici e difficili da gestire: capita spesso che si concedano un digital detox per riprendere il contatto con la realtà e staccare da commenti e reazioni negative.

Bella Hadid ha preso questa decisione per riprendere contatto con se stessa e la sua parte più profonda, dimostrando come non ci sia nulla di cui vergognarsi. I momenti di difficoltà e debolezza come l’assenza di autostima sono assolutamente normali: farsi aiutare è la chiave per stare bene ed esprimere tutte le proprie capacità e talenti.

Questa non è la prima volta che Bella si esprime sull’argomento: il 10 ottobre 2019, in occasione della Giornata mondiale della salute mentale, aveva condiviso un post molto toccante.

Oltre che per gli auguri di compleanno (il 9 ottobre), ringraziava di essere arrivata ai suoi 23 anni con più consapevolezza, portando avanti giorno dopo giorno la sua lotta per la salute mentale. Una lotta condivisa con tante persone.

In questo post, Bella Hadid ha parlato di quanto sia necessario chiedere aiuto e di non vergognarsi assolutamente nel farlo perché la salute e il benessere vengono prima di ogni altra cosa. Un altro messaggio molto importante che lanciava era quello di non farsi ingannare da ciò che vediamo sui social. Bellezza, felicità e successo sono spesso costruiti, una piccola parte delle sfaccettature delle persone, che magari soffrono di problematiche molto serie.

È molto importante che un personaggio così celebre e all’apparenza perfetto si esponga su temi così importanti e delicati, non solo per mostrare la propria parte più umana, ma anche per far sentire meno soli e sbagliati coloro che soffrono di problemi mentali e psicologici.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.