Bari, scuola materna shock: bambini picchiati e minacciati di morte. Arrestate 4 maestre

Le insegnanti incriminate si trovano agli arresti domiciliari

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 26 ottobre 2018

Bari, scuola materna shock: bambini picchiati e minacciati di morte. Arrestate 4 maestre
Foto: Pixabay

Arrestate e poste ai domiciliari 4 maestre di una scuola materna della provincia di Bari. L’accusa è di maltrattamenti ripetuti sugli alunni. Le indagini condotte dai Carabinieri attraverso l’uso di telecamere, hanno confermato che le insegnanti hanno preso a schiaffi e mortificato i bambini. Le violenze si sarebbero consumate nell’anno scolastico 2017/2018.

Le quattro maestre erano assunte con contratti di supplenza annuale. Nel nuovo anno scolastico, tre di loro hanno lavorato in altri asili. Una ha continuato a insegnare nella scuola dove si sarebbero consumati i maltrattamenti.

Dalle riprese delle telecamere è emerso che i bambini venivano schiaffeggiati, strattonati fino a farli cadere. Venivano costretti a stare in un angolo con il viso rivolto verso il muro e con le mani dietro alla schiena. In altri casi erano obbligati a tenere la testa appoggiata al banco.

Le maestre univano alla violenza fisica anche la pressione psicologica. Minacciavano i bambini dicendo loro che ‘sarebbero stati legati con la corda’, oppure ‘avrebbero ricevuto le botte’, o ancora ‘sarebbero stati portati in caserma dai Carabinieri dove un cane gli avrebbe dato un morso’. Non sono mancate le offese e le mortificazioni verbali.

I carabinieri del comando provinciale hanno quindi eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di M.L., 52 anni della provincia di Lecce, M.L., 63enne, B.N., 47enne, e V.A., 49enne, della provincia di Bari.

LEGGI ANCHE: Abusava di 4 bambine delle elementari: maestro di musica condannato a 5 anni