Bari, gemelli nati in due anni diversi: la storia di Andrea e Fabio è una bufala

La storia dei due bimbi nati tra il 31 dicembre 2018 e il 1° gennaio 2019 sarebbe una bufala: nessun parto gemellare al Policlinico Gemelli, come riporta il quotidiano La Repubblica.

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 2 gennaio 2019

Bari, gemelli nati in due anni diversi: la storia di Andrea e Fabio è una bufala
Foto: Pixabay

Andrea e Fabio, gemelli ma nati in due anni diversi: dal Policlinico Gemelli di Roma, stando a quanto riportato da Repubblica, è arrivata la smentita sul parto gemellare che, secondo una notizia che ha fatto il giro d’Italia, vedeva protagonisti due bimbi nati nella notte tra il 31 dicembre 2018 e il 1° gennaio 2019.

Gemelli nati in anni diversi: la smentita

La storia di Andrea e Fabio, due gemelli baresi nati a Roma tra il 31 dicembre 2018 e il 1° gennaio 2019 dopo una gravidanza complicata, sarebbe una bufala di Capodanno.

Il primo si diceva fosse nato alle 23:59, il secondo alle 00:01. Una manciata di minuti di distanza tradotta in una differenza anagrafica di un anno, per una storia singolare finita sulle testate nazionali.

Sulle due date differenti si è generata notevole curiosità, ma si tratterebbe di una fake news rimbalzata tra le curiosità di carta stampata e web.

Il Policlinico Gemelli di Roma, secondo quanto riportato da La Repubblica, ha smentito il parto gemellare.

Opera della segnalazione di un fantomatico zio che ha contattato la redazione della Gazzetta del Mezzogiorno – si legge nel quotidiano – per dare la ‘notizia’, poi smentita dal Gemelli“.

LEGGI ANCHE: Gravidanza gemellare record: donna aspetta 9 bambini