Bambino uccide il suricato che lo morde allo zoo: minacce di morte su Facebook

Il 12enne contravvenendo alle regole ha infilato la mano nella gabbia per toccare l'animale che spaventato, l'ha morso. Il ragazzino l'ha quindi sbattuto a terra, uccidendolo

Pubblicato da Maria T. Ferrari Lunedì 21 maggio 2018

Bambino uccide il suricato che lo morde allo zoo: minacce di morte su Facebook
Foto Di Mrinal Pal/Shutterstock.com

Un bambino di 12 anni ha fatto quello che in uno zoo è severamente vietato: ha infilato la mano nella gabbia per accarezzare un animale. Probabilmente il ragazzino non pensava di aver nulla da temere da una piccola femmina di suricato incinta. Ma il roditore, spaventato, l’ha morso. E il 12enne, di contro, ha sbattuto violentemente a terra l’animaletto, uccidendolo con il cucciolo che portava in grembo.
Il fatto è successo in uno zoo in Ungheria, e il direttore della struttura ha rilasciato una dichiarazione ufficiale su Facebook: “Di chi è la colpa? Dei giovani di oggi che stanno diventando sempre meno rispettosi della natura, della vita? Degli insegnanti che stanno diventando sempre meno consapevoli degli studenti affidati a loro, o dei genitori? Loro hanno sempre meno tempo per intrattenere una conversazione in cui attirino l’attenzione dei loro figli sul rispetto per la natura”.
Il post ha scatenato le facili ire di molti leoni da tastiera che hanno addirittura augurato la morte al bambino con commenti quali “Ti auguro di essere scaraventato a terra in maniera così forte da non poterti più rialzare”.
Il direttore dello zoo ha voluto però sedare le risposte troppo infervorate affermando che il suo è un messaggio di speranza per il futuro, e non una provocazione per fomentare odio.