Nonna chiude i nipotini in auto sotto il sole cocente dentro a trasportini per cani

Un video shock mostra una donna mentre fa scendere dei bambini da due trasportini posizionati nel baule della sua auto in un giorno con temperature roventi

da , il

    Un video ripreso con un telefono mostra una nonna mentre fa uscire i nipoti da trasportini per i cani messi nel baule della macchina. La donna, una 62enne di Memphis nel Tennessee, è stata arrestata con l’accusa di aver messo in pericolo due minori.

    I bambini, rispettivamente di 7 e 8 anni, sono stati interrogati dalla polizia dopo l’arresto della nonna. I piccoli hanno riferito che la nonna ha detto loro che non c’era abbastanza spazio per farli viaggiare sicuri sui sedili.

    Hanno poi aggiunto di essersi lamentati per il caldo, visto che la macchina della nonna non ha l’aria condizionata e la donna in più viaggiava con i finestrini chiusi.

    Quel giorno c’erano 32 gradi a Memphis e il calore dentro ai trasportini nel veicolo chiuso doveva essere insopportabile.

    I vicini della donna si sono dichiarati scioccati dopo aver visto il video, in quanto si era sempre dimostrata una persona gentile, di grande fede e generosa nel prendersi cura dei nipotini.

    Ulteriori indagini sono in corso al momento.

    Brescia, bambina di quattro anni lasciata in auto e sotto il sole: salvata da due agenti in libero servizio

    Brescia, bambina di quattro anni lasciata in auto e sotto il sole salvata da due agenti in libero servizio
    Foto di RusskyMaverick/Shutterstok.com

    Due agenti in libero servizio si sono avvicinati a un’auto parcheggiata sotto il sole nei pressi di un supermercato di Brescia. Ad attirare la loro attenzione un pianto disperato proveniente proprio dall’abitacolo: qui hanno trovato una bimba di quattro anni lasciata sola e solo con i finestrini leggermente abbassati.

    I due sono quindi intervenuti liberandola. Secondo quanto ricostruito a lasciarla in macchina sarebbe stata un’amica della madre a cui, questa, l’aveva affidata per qualche ora. Al momento, la donna, è stata denunciata per abbandono di minore.

    Al momento non si conoscono le generalità della donna se non l’età: 23 anni. Secondo quanto ricostruito la madre della bambina avrebbe affidato la piccola alla donna prima di partire per le vacanze.

    La donna, in sua difesa, dice di aver lasciato la bimba in macchina solo per alcuni minuti mentre sbrigava delle commissioni.

    Un altro caso che ha sfiorato la tragedia e sapientemente sventato dai due agenti della Questura di Brescia.