Bambino di 6 mesi muore al nido per un rigurgito: il padre accusa il personale

Il piccolo è morto all'asilo, in quello che sembra avere i contorni di un drammatico incidente. Il padre non si rassegna e punta il dito sullo staff: 'Lo hanno lasciato solo'.

neonato

Un rigurgito ha ucciso il suo bambino di 6 mesi all’asilo nido, il papà ora accusa il personale. Il piccolo Michael Carter Donnell è morto soffocato e nessuno, stando alle ricostruzioni, si sarebbe accorto del dramma in atto. Secondo quanto riferito dai genitori, a causare il decesso sarebbe stata un’omissione nella vigilanza sul minore.

Bimbo di 6 mesi morto all’asilo: il padre chiede verità

Sul caso del piccolo Michael Carter Donnell sembrano non spegnersi i riflettori. Il bambino è morto il 23 luglio scorso, in un asilo nido di San Antonio (USA), soffocato da un rigurgito.
Il padre non si arrende alla semplice fatalità e punta il dito sul personale della struttura, a suo dire reo di aver lasciato solo il piccolo.
I genitori, come riporta il quotidiano locale Fox SanAntonio, erano a conoscenza del fatto che servisse la massima attenzione sul loro bimbo, per via dei conati che lo avrebbero sempre colpito quando veniva disteso a pancia in su.
Avrebbero comunicato la cosa al personale, chiedendo che si vigilasse e lo si mettesse di lato. Ma il 23 luglio, in una giornata come tante, è arrivata la chiamata peggiore della loro vita: il figlio non c’era più. Inutili i soccorsi, attivati appena un dipendente ha trovato il piccolo privo di sensi nella sua culla.
[facebook code=”https://www.facebook.com/richh.oness/posts/1655999057859506″]
In un drammatico post sui social, il padre del piccolo ha espresso tutto il suo dolore e ha ricordato come questo lutto abbia stravolto per sempre la vita della sua famiglia: “Stavamo per programmare giornate felici, invece ora dobbiamo seppellire il nostro bambino”.
Sotto accusa, il personale della struttura si è detto estraneo ad ogni responsabilità, negando la contestazione di negligenza mossa dal padre. La polizia indaga sulla vicenda, al fine di stabilire se il decesso si potesse evitare.

[npleggi id=”https://www.pourfemme.it/articolo/papa-si-addormenta-con-il-figlio-sul-petto-neonato-muore-soffocato-a-due-mesi/73448/” testo=”Papà si addormenta con il figlio sul petto: neonato muore soffocato”]

Parole di Giovanna Tedde