3 ricette gustose per riciclare gli avanzi di Natale

Dalle polpette di cotechino al tiramisù con il pandoro, ecco tre ricette facili e sfiziose per riciclare gli avanzi di Natale

tavola natale cibo

Foto Unsplash | Nicole Michalou

Anche se quello appena trascorso è stato un Natale diverso, sicuramente avrete ancora qualche avanzo dai vari pranzi e cene.

Che siano dolci o salati, è importante non sprecare nulla e trasformare gli avanzi, “riciclandoli” per creare nuove e gustose ricette.

Ecco quindi tre ricette sfiziose per riciclare gli avanzi di Natale.

Tiramisù con il pandoro avanzato a Natale

Utilizzare il pandoro avanzato per proporre in questi giorni un gustoso tiramisù potrebbe essere l’opzione giusta per non buttare i vari avanzi di questo dolce tipico natalizio.

Ingredienti:

  • Mezzo pandoro
  • 400 gr di mascarpone
  • 100 gr di zucchero
  • 2 caffè
  • 4 uova
  • Cacao amaro in polvere

Preparazione:

Iniziate preparando il caffè e zuccherandolo. Cominciate poi a dividere i tuorli dagli albumi e montate i secondi a neve, per poi metterli da parte.

In un’altra ciotola unite i tuorli allo zucchero e montateli, unendoli poi al mascarpone. Lavorate quindi il composto per ottenere una crema omogenea. Infine, unite gli albumi e amalgamateli bene alla crema di mascarpone con movimenti dall’alto verso il basso.

Lasciate la crema da parte e preparate il pandoro avanzato, tagliandolo a fette.

Adesso siete pronte per creare il vostro tiramisù. In una pirofila stendete uno strato di pandoro e uno di crema e continuate ad alternarli e lasciate riposare in frigo. Una volta tirato fuori, sarà pronto per essere servito con una bella spolverata di cacao amaro.

tiramisù pandoro fiori
Foto Unsplash | Chinh Le Duc

Polpette per riciclare il cotechino avanzanto a Natale

Un altro piatto tipico del Natale è il cotechino. In vista di capodanno, potreste pensare di riciclare quello avanzato realizzando delle gustose polpette.

Ingredienti:

  • 1 cotechino
  • 4 fette di pane bianco in cassetta
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • Prezzemolo q.b.
  • Latte
  • Pangrattato
  • Olio extra vergine
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

Dopo aver cotto il cotechino dovrete lasciarlo raffreddare e tagliarlo in piccoli pezzi per poi metterlo nel mixer. Una volta sminuzzato, dovrete unire il cotechino con pane ammollato nel latte, l’uovo, il grana, il prezzemolo, il sale e il pepe.

Una volta amalgamato il composto dovrete formare delle polpettine e passatele nel pangrattato. Ad operazione completate andrete ad adagiare le vostre polpette in una padella antiaderente ben oliata.

Una volta fritte, le vostre polpette con gli avanzi del cotechino di Natale saranno pronte per essere servite.

cotechino gnocco fritto cibo
Foto Pixabay | moiranazzari

Muffin con le verdure avanzate a Natale

Una ricetta gustosa e facile da realizzare, perfetta anche per i vegetariani, è quella dei muffin di verdure. Dopo i pranzi e le cene di Natale avrete sicuramente avanzato qualche zucchina o peperone, utilizzate come contorno per carne e pesce. Ecco quindi un modo sfizioso e veloce per non buttare le verdure avanzate durante le feste.

Ingredienti:

  • 125 gr fontina (o altro formaggio)
  • 6 cucchiai di farina
  • 6 uova
  • 2 cucchiai di grana
  • Avanzi di verdure
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extra vergine d’oliva

Preparazione:

Per realizzare i vostri muffin con gli avanzi delle verdure di Natale dovrete tagliare a dadini le verdure e il formaggio.

In una ciotola dovrete unire le uova con il sale e il pepe, per poi unire poco alla volta la farina. Una volta ottenuto un impasto privo di grumi dovrete aggiungere il grana grattugiato, le verdure e parte del formaggio.

Infine, dopo aver unto per bene gli stampi per i vostri muffi, dovrete versare il composto e infornare per circa 15/20 minuti a 180° in forno statico o a 170° in forno ventilato.

Una volta passato il tempo di cottura, i vostri muffin con le verdure avanzate a Natale saranno pronti per essere serviti.

Parole di Benedetta Minoliti