Autunno: i consigli per affrontarlo al meglio

Ecco alcuni semplici suggerimenti su come vivere questa stagione, in modo sereno e pieno di vita

Foglie in autunno

Foto Getty Image | Matt Cardy

L’autunno è una stagione di contrasti. All’inizio si presenta con quel suo retrogusto un po’ malinconico per l’estate che è finita, ma ben presto si accende di energia e di idee per progetti e sogni da realizzare. L’autunno è una stagione che offre diverse possibilità: si possono riprendere in mano quei lavori lasciati indietro a causa del gran caldo estivo, o cercare di mettere in pratica i buoni propositi maturati sotto l’ombrellone. Ma è anche un momento di riflessioni e bilanci. Per questi motivi bisogna allontanare la prima ondata di tristezza e aprire le porte ai pensieri positivi!

Fondamentale per vivere al meglio le proprie giornate, un po’ come in tutte le altre stagioni, è preservare il proprio benessere psico-fisico. In autunno, in modo particolare, però, questo aspetto ricopre un ruolo assai importante perché le ore di luce, quindi di endorfine e adrenalina, diminuiscono, così come la possibilità di stare all’aria aperta. La professoressa Carol Ryff dell’Università del Winsconsin, ha pubblicato uno studio che prevede di rispettare poche semplici “regole” per poter trovare il proprio equilibrio.

Le strategie per stare bene in autunno

Per stare bene con se stessi bisogna conoscersi, avere uno scopo chiaro nella vita e sapere dove si vuole andare, ma anche godere di un’ottima padronanza ambientale. Con l’arrivo della stagione autunnale, si abbassano i livelli dell’umore e, per evitare che ciò accada, bisogna individuare una serie di “alleati”: il primo è l’amore e il secondo è la spontaneità.

Anche il cibo, soprattutto alcuni alimenti, aiutano a ritrovare un ottimo equilibrio psico-fisico. I colori dei cibi autunnali – come il giallo, il rosso, l’arancione o il verde – sono un valido alleato anche a tavola per ritrovare serenità e benessere. Tra quelli che più ci fanno stare bene troviamo la zucca – dolcissima e gustosa, è l’alimento autunnale per eccellenza – il caco – aiuta a ritrovare l’equilibrio intestinale grazie alle fibre – e il melograno, tra i più grandi antiossidanti esistenti in natura.

Infine, tra i consigli e le strategie utili per vivere al meglio l’autunno alle porte, c’è quello di frequentare persone e amici che portano allegria e serenità nella nostra vita. I risultati della ricerca condotta dalla professoressa Ryff, infatti, evidenziano che la depressione – che colpisce molte persone soprattutto in questa stagione – sembra incapace di diffondersi all’interno di una rete sociale consolidata: un numero sufficiente di amicizie sane e felici può essere perciò un toccasana.

Parole di Alanews