Autunno, che incubo per i capelli! Ecco i trattamenti anticaduta

L'esperto hairstylist Roberto Marchesi suggerisce massaggi al cuoio capelluto per il microcircolo e prodotti non schiumogeni

spazzola

Pixabay | pimnana

Con l’inizio della stagione fredda la maggior parte delle persone sperimenta una caduta dei capelli, talvolta anche importante.

L’utilizzo frequente di prodotti chimici, colorazioni aggressive e l’impiego di fonti di calore senza un dovuto termo-protettore possono certamente indebolire l’intera chioma di capelli. “Quando il capello appare fragile, pronto a spezzarsi a ogni minima sollecitazione, sarebbe meglio non usare detergenti aggressivi e schiumogeni, o è facile che il disturbo peggiori”, le parole di Roberto Marchesi, hairstylist del salone milanese San Babila 4C, in un’intervista rilasciata ad ELLE.

Cosa fare?

Infatti, per stessa ammissione dell’esperto per prevenire la caduta dei capelli, bisognerebbe utilizzare shampoo oleosi e ricchi di ingredienti naturali. L’hairstylist spiega che “gli oli essenziali di eucalipto e di menta sono riattivanti del microcircolo, rinfrescanti, purificanti e tonificanti. Un ottimo attivo del vostro shampoo anticaduta è anche la radice di zenzero, energizzante e stimolante della crescita dei capelli. Ancora, la canfora favorisce l’assorbimento dei principi attivi”. All’appello non è escluso l’estratto di miglio, che è famoso nel mondo della cura della persona in quanto possiede un potente effetto rinforzante che rende i capelli più elastici contrastando la comparsa delle doppie punte.

Ci vuole un cambio di hair routine

Davanti a ore di impacco i capelli non risultano sani, elastici e resistenti è raccomandato cambiare la propria hair care routine. Roberto Marchesi spiega che in “fase di lavaggio, dovreste utilizzare acqua tiepida e che, in fase di asciugatura, l’aria del phon non dovrebbe mai essere troppo calda, nè il getto diretto e ravvicinato alla testa”. Inoltre, l’esperto consiglia di prenotare un massaggio specifico al cuoio capelluto per riattivare il microcircolo della chioma, che è importante per una crescita sana del capello. “Questo rituale manuale favorisce la crescita di capelli più sani e più forti, specie se abbinato all’uso di un prodotto specifico anticaduta. Non dimenticate il gesto della spazzolatura della chioma, possibilmente due volte al giorno – mattina e sera – usando una spazzola con setole naturali“, le indicazioni dell’hairstylist.

I migliori shampoo anticaduta

Quindi quali shampoo scegliere? Occorrono prodotti che rafforzano il fusto del capello. Seguendo questo link, alcune idee per shampoo, sieri, oli rigeneranti.

Parole di Alanews