Arriva il pollo per i vegetariani

Un pollo per i vegetariani? Adesso è possibile! Gli scienziati americani dell'Università del Missouri infatti hanno inventato il "pollo di soia".

pollo

Un pollo per i vegetariani? Adesso è possibile! Gli scienziati americani dell’Università del Missouri infatti hanno inventato il “pollo di soia“. Effetti benefici sul colesterolo e sulla salute delle ossa per un prodotto che è molto simile al pollo vero, con la differenza che non contiene neanche un grammo di carne. Un’ottima idea anche per chi vegetariano non è ma ha semplicemente problemi di dieta o di colesterolo alto.

Questo speciale pollo è stato inventato dagli ingegneri del College of Agriculture, Food and Natural Resources e del College of Engineering che hanno estratto le proteine dalla farina di soia, cotte, estruse in acqua e esposte al calore e pressione.
 
«I primi test hanno fornito alcune strutture fibrose per il prodotto finale, ma si sapeva più di tacchino. Al fine di realizzare un prodotto più realistico, abbiamo dovuto modificare il processo e aggiungere fibre extra per dare una sensazione di soia filante, simili alle fibre grossolane del pollo», ha sottolineato il dr. Fu-Hung Hsieh, coordinatore del progetto.
 
E’ un prodotto costituito al 75% da base umida e proprio per questo motivo è molto simile ad un pollo vero.
 
Da considerare che la soia è un alimento ottimo nella prevenzione del tumore al colon-retto, del cancro alla prostata, e per mantenere sane le ossa.

Parole di Francesca Bottini