I profumi d’autunno secondo l’aromaterapia

Ci apprestiamo a vivere un periodo di transizione, quello tra il rientro dalle vacanze estive e i mesi invernali. Quale momento migliore per scoprire gli effetti benefici degli oli essenziali su corpo e mente

Oli essenziali

Foto Getty Images | EyesWideOpen

I cambiamenti, che siano stagionali, sentimentali o lavorativi, sono fonte di enorme stress per il corpo e la mente. In questo periodo, quello che dalle calde giornate estive ci traghetta al pungente freddo natalizio, è più che mai importante occuparsi della propria salute. Conoscere l’aromaterapia e gli oli essenziali può quindi essere molto efficace in autunno.

Autunno, aromaterapia e il buon umore

Il grigiore dei primi freddi e la necessità di stare al chiuso, a causa della temperatura o delle precipitazioni, può intaccare il nostro umore. Per combattere l’uggia il bergamotto è perfetto: il suo profumo fresco, fruttato e floreale dona serenità, allevia lo stress e rasserena la mente.

Questo agrume è un perfetto alleato del buon umore. 3 gocce di olio essenziale di bergamotto, 2 di legno di cedro e una di maggiorana sapranno donare grande serenità, come una passeggiata nel bosco.

Balsamo per tosse e sonno

Il cambio di temperatura è il primo fattore di rischio quando si parla di malanni di stagione, come il raffreddore e il mal di gola. La lavanda è un potente sedativo per la tosse, oltre ad essere antisettico.

Agendo poi come regolatore del sistema nervoso, riduce l’insonnia, migliorando la qualità del sonno. Con 10 gocce di lavanda nella lampada ad aromi, oltre che purificare l’aria, si sfrutterà questo effetto balsamico.

Con l’aromaterapia via i brutti pensieri dell’autunno

Uno dei profumi tipici dell’autunno è proprio la cannella, magari abbinata allo zenzero. Questo aroma speziato di terra permette di liberare la mente dai brutti pensieri, dallo stress accumulato durante una giornata piena di impegni e sempre di corsa, donando un senso di serenità e calore.

Rinchiudere la freschezza

A nessuno piace vivere barricato in casa, con le imposte serrate per proteggersi dal freddo, ma anche in questo caso l’aromaterapia può donare un senso di freschezza in casa. Timo ed eucalipto sono dei rimedi naturali perfetti per i primi raffreddori autunnali. La loro fragranza pungente e fresca libera le vie aeree, con grande beneficio a livello respiratorio.

Parole di Alanews