Anziana sbaglia manovra davanti una chiesa e travolge 5 persone: 4 feriti e una vittima

La donna in fase di parcheggio, anziché schiacciare il freno, ha pigiato sull'acceleratore travolgendo 5 persone nell'area antistante alla chiesa

Incidente-a-Milano-unanziana-sbaglia-manovra-e-travolge-un-gruppo-di-persone.-Una-vittima

Grave incidente a Milano, in via Bisceglie, dove si trova la Chiesa evangelica di Cristo, frequentata prevalentemente da filippini: intorno alle 22 di mercoledì sera, una donna di 51 anni ha travolto con la sua auto un gruppo di 5 persone. Durante le manovre di parcheggio, forse per colpa di un attimo di distrazione, ha premuto l’acceleratore anziché il freno. Qualcuno è rimasto ferito, mentre una donna ha perso la vita.

Le persone presenti nell’area antistante alla chiesa sono state travolte dall’auto, mentre erano sedute su dei tavolini. Tra i feriti c’è un bambino di 10 anni, un uomo di 41 anni e due donne di 38 e 51 anni. Levita Dacillo, 61 anni, è invece apparsa sin da subito in gravi condizioni: trasportata d’urgenza al Policlinico è morta poche ore dopo in ospedale.

[npleggi id=”https://www.pourfemme.it/articolo/milano-ragazza-investita-dal-tram-resta-incastrata-per-un-ora/69917/” testo=”Milano, ragazza investita dal tram resta incastrata per un’ora”]

In via Bisceglie sono intervenute sei ambulanze e tre auto mediche, oltre ai Carabinieri e Polizia locale che hanno effettuato tutti i rilievi del caso, per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente: al momento sembra escluso l’atto volontario.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.