Ancona: salvataggio record di due donne rimaste intrappolate nelle loro auto, sommerse dall'acqua

L'intera scena è stata ripresa da un cellulare di qualcuno che si trovava nelle vicinanze del sottopassaggio allagato.

Maltempo: bomba d'acqua su Ancona, decine auto bloccate

Da Ancona arrivano immagini molto forti, riprese di un coraggioso salvataggio di due donne rimaste intrappolate dentro le loro automobili, sotto un metro e mezzo d’acqua. Le violente piogge hanno fatto completamente allagare il sottopassaggio di via Caduti del Lavoro del capoluogo delle Marche. Immediato e tempestivo l’intervento degli agenti di Polizia, a cui si è aggiunto sul finire dell’operazione di salvataggio, un padre di famiglia che si trovava in un’altra auto ferma nelle immediate vicinanze.

Continua a leggere

Nel video ripreso da qualcuno nell’abitacolo dell’auto ferma nei pressi del sottopassaggio allagato, si sente chiaramente un bambino che urla disperato: ‘Papà ti prego, no! Non andare!’. Molto agitata è anche la moglie che cerca di zittire il piccolo, mentre prova anche a fermare il marito che vorrebbe scendere dal veicolo per andare in aiuto degli agenti di Polizia.

Continua a leggere

[facebook code=”https://www.facebook.com/AgenteLisa/videos/10155822157221374/?t=21″]

Continua a leggere

L’uomo sembra deciso a voler intervenire, ma il figlio incalza tra le lacrime con un tono di voce sempre più alto e tremante: ‘Non vogliamo perderti’. Il padre ribatte cercando di calmarlo e giustificando la sua volontà di prestare aiuto: ‘Non si possono lasciare lì’. La moglie prosegue nel suo tentativo di fermare il marito che però a un certo punto scende dall’auto e corre verso i poliziotti che proprio in quei momenti stavano traendo in salvo le due donne rimaste imprigionate. Gli agenti si erano gettati nell’acqua mista a fango alta un metro e mezzo, per aprire le portiere delle auto bloccate. Quando si vedono i poliziotti uscire dal sottopassaggio con le due donne sotto braccio, il bimbo dall’auto urla di gioia insieme alla sua mamma.

Sulla pagina Facebook dell’Agente LISA si legge: ‘Emoziona sentire la paura sua e di tutta la famiglia per le sorti delle persone bloccate nell’auto l’eccitazione all’arrivo della Polizia e le urla quando anche il papà decide di dare una mano ai sei poliziotti che senza esitare si sono tuffati in oltre un metro e mezzo di acqua e fango per tirare fuori le due povere donne dall’abitacolo. Straordinaria la gioia del bimbo a conclusione del salvataggio, sembra di essere lì con lui ed assistere a tutta la scena. Un abbraccio a Cristian e ai sei colleghi della questura di Ancona determinati e coraggiosi’.

Continua a leggere

Continua a leggere

[npleggi id=”https://www.pourfemme.it/articolo/bambino-resta-intrappolato-sott-acqua-per-9-minuti-il-video-del-salvataggio/71442/” testo=”Bambino resta intrappolato sott’acqua per 9 minuti: il video del salvataggio”]

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere