Alopecia: caduta dei capelli

Uno dei peggiori incubi per noi donne è la caduta dei capelli, soprattutto quando questa diventa patologica e si trasforma in Alopecia. Oggi parliamo di questa malattia, e di come alcune donne cercano di affrontarla, combattendo con l'inequivocabile disagio che essa comporta nell'animo femminile, abituato ad identificare la propria femminilità nei capelli, ritenuti da sempre simbolo di bellezza e arma di seduzione.

alopecia

La caduta dei capelli, definita Alopecia nei casi patologici, è uno dei peggiori incubi di noi donne, così attente alla cura e alla bellezza della nostra chioma.

Continua a leggere

Lo sappiamo benissimo quanto teniamo ai nostri capelli, che per noi donne sono un simbolo di femminilità, ci rendono belle e affascinanti e tenerli perfettamente sani ci costa delle cure.
 
Proprio per questo motivo, l’idea di perdere i nostri capelli si trasforma in un trauma, al quale però si può scampare grazie ad opportune cure mediche.
 

Continua a leggere

In medicina, si definisce Alopecia, un fenomeno che consiste nell’assenza di capelli in regioni cutanee che normalmente erano caratterizzate dalla loro presenza.
 
Questo termine deriva dal greco alópecs che significa volpe, e trae origine proprio dalla perdita di pelo a chiazze della volpe durante i mesi primaverili.
 
L’alopecia, o più generalmente calvizia, è una malattia abbastanza comune causata da fattori genetici o ormonali e dall’avanzamento dell’età negli uomini, mentre nelle donne è molto più rara.
 
Se gli uomini, nella maggioranza dei casi riescono a risolvere questo problema con più serenità, per le donne invece, si tratta di un vero e proprio trauma, che si ripercuote sull’aspetto psicologico di ciascuna di noi.
 
Chi presenta questo genere di problemi, deve rivolgersi ad un medico, che saprà somministrare le cure mediche opportune, ma nel frattempo può cercare di camuffare la calvizia con alcuni escamotages.
 
Un piccolo pagliativo può essere per le donne, la scelta di operare una piega voluminosa alla propria acconciatura, in modo da camuffare le zone diradate.
 
Se la soluzione ancora non migliora, allora bisogna ricorrere alla parrucca. E’ difficile affrontare questo tipo di problema con serenità, e l’uso di una parrucca non è semplice da affrontare, ma si può sempre provare.
 
In ogni caso, al momento, le parrucche messe in vendita nei negozi sono di tantissimi tipi, tagli e colori, e garantiscono un effetto molto verosimile.
 
E’ possibile scegliere o farsi realizzare delle parrucche che siano identiche al proprio colore e taglio di capelli abituale, proprio come fanno le star.
 
I prezzi delle parrucche su misura si aggirano sui 1000 euro a salire, in base, ovviamente allo stile e alla lunghezza dei capelli.
 
Foto:
farm2.static.flickr.com
images.craveonline.com

Continua a leggere

Parole di Ritana Schirinzi

Da non perdere