Alimentazione: troppo pesce fritto è dannoso per la salute

Mangiare troppo pesce fritto è molto dannoso per la salute perchè vengono distrutte tutte le proprietà nutritive, compresi gli Omega 3, meglio cucinarlo al forno o in padella.

Pesce fritto bambini

Tante volte abbiamo parlato di quanto il pesce sia importante nella nostra alimentazione, ma il pesce deve anche essere cucinato in modo sano, altrimenti non vale! Il pesce fritto è buonissimo e questo lo sappiamo bene come sappiamo che abbinato alle patatine è sublime ma avete idea di quanti grassi e calorie contiene? Beh il pesce fritto è il vizio prediletto dagli abitanti del Sud degli Stati Uniti, magari vivranno felici, ma per poco perchè questa zoba presenta tassi altissimi di malattie cardiovascolari rispetto al resto del Paese.

Gli Stati meridionali degli Usa, come North e South Carolina, Georgia, Alabama, Mississippi, Tennessee, Arkansas e Louisiana sono chiamati anche ‘cintura dell’ictus’, questo perchè si ha un tasso incredibile di malattie cardiovascolari. E’ stato notato che la colpa è del pesce fritto!
 

Il pesce è ricco di acidi grassi omega-3, utili per ridurre il rischio di ictus, ma quando il pesce viene fritto questi omega 3 vengono distrutti e quindi le sue proprietà nutritive vengono letteralmente vanificate.
 

Il pesce è consigliabile mangiarlo almeno due volte a settimana ma non friggetelo, o se lo fate fatelo solo ogni tanto, normalmente cuocetelo al forno o in padella.

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.