Dal Bronx al Congresso Usa, continua la favola di Alexandria Ocasio Cortez

Nata nel Bronx da genitori di origine portoricana, Alexandria Ocasio Cortez è la più giovane deputata mai eletta negli Usa

alexandria ocasio cortez

Foto Getty Images | Samuel Corum

La più giovane deputata mai eletta, Alexandria Ocasio Cortez, è stata nuovamente confermata al Congresso Usa, con il 69% di preferenze nel 14mo distretto di New York, battendo il repubblicano John Cummings. Ma chi è Alexandria Ocasio Cortez e perché è considerata il nuovo astro nascente della politica americana.

L’astro nascente della politica

Icona di una sinistra radicale, paladina degli immigrati e detestata dai conservatori, ma anche icona di stile, Alexandria Ocasio Cortez è uno dei nuovi volti della politica americana. Con le sue battaglie politiche e l’impegno profuso a favore della parità di genere, la giovane deputata, 31 anni, è diventato un modello per le giovani donne di tutto il mondo.

Oggi, è una delle voci più forti del partito democratico, ma l’ascesa al Congresso non è stata semplice. Quando Alexandria ha capito di voler entrare in politica, davanti a lei non si apriva una strada spianata. Veniva da una famiglia modesta e, per continuare a studiare, avrebbe dovuto lavorare duramente. Così ha fatto, diventando la più giovane deputata mai eletta nella storia degli Stati Uniti d’America.

Dal Bronx al Congresso Usa

Nata nel Bronx da genitori portoricani, il padre un architetto e la madre una donne delle pulizie, negli anni dell’università Alexandria si è mantenuta lavorando come cameriera in un bar di Manhattan. Si è laureata alla Boston University in economia e relazioni internazionali e nel 2017 ha deciso di candidarsi alle elezioni “per togliere il potere a chi ha fin troppi legami con l’establishment”.

La più giovane deputata mai eletta

Nel 2016, a soli 29 anni, è diventata la più giovane deputata degli Stati Uniti d’America, portando avanti una strenua battaglia su diversi fronti: sanità pubblica aperta a tutti, scuola gratuita e parità di genere. In diverse occasioni, Alexandria Ocasio Cortez si è appellata al suo passato, per parlare di temi vicini alla maggior parte degli americani, come, ad esempio, l’aumento del salario minimo: “Quando facevo la cameriera ricordo molti atteggiamenti offensivi da parte dei clienti – ha raccontato la giovane deputata –, ma quando devi pagare affitto e bollette, vivendo di mance, non puoi mandare tutto all’aria e fai finta di niente“.

Le donne in ascesa negli Usa

Ma Alexandria Ocasio Cortez non è la sola a far parlare di sé. Infatti, sono diverse le donne che si stanno facendo strada nella classe politica americana. Prima fra tutte, Kamala Harris, indicata da Joe Biden, forse futuro presidente degli Stati Uniti, come vice-presidente. La decisione è storica perché è la prima volta che una donna di colore viene designata come vice per un importante partito politico negli Stati Uniti.

Parole di Alanews