Aerosmith: malore durante il live per il chitarrista Joe Perry, intubato nel backstage

L'artista non è nuovo a problemi di salute: nel 2016 il collasso sul palco degli Hollywood Vampires, stavolta una crisi respiratoria che lo ha costretto a un ricovero. Non sarebbe in pericolo di vita ma vige il massimo riserbo.

joe perry

Foto: Ansa

Malore durante un live per Joe Perry, chitarrista degli Aerosmith, ora ricoverato in ospedale. L’artista sarebbe svenuto in camerino dopo essersi esibito sul palco del Madison Square Garden di New York insieme a Billy Joel. Secondo la stampa statunitense, sarebbe stato intubato nel backstage prima di essere trasferito a bordo di un’ambulanza.

Joe Perry intubato nel backstage a New York

Joe Perry, storico chitarrista degli Aerosmith, è stato colto da un malore a New York. Il musicista si era appena esibito sul palco del Madison Square Garden al fianco di Billy Joel, prima di svenire in camerino ed essere immediatamente intubato.

68 anni, l’artista è stato ricoverato e sulle sue condizioni di salute vige il massimo riserbo. Non è stata ancora resa nota la causa della crisi respiratoria che lo vede temporaneamente costretto a stare lontano dal palco prima di una nuova avventura da solista.

Insieme alla band di Steven Tyler lo attendeva un tour a Las Vegas. Non sarebbe in pericolo di vita e a fine mese, secondo qualche indiscrezione ancora non confermata, potrebbe tornare a esibirsi. Nel 2016 fu colpito da un collasso durante il concerto degli Hollywood Vampires.

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…